Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il riconoscimento consegnato a New York è promosso da Intesa e ISSNAF

GIULIA PLOTTI VINCE IL PREMIO "INNOVATION & CIRCULAR ECONOMY"

La trevigiana ha ideato un'App per la riduzione dei rifiuti e il riciclo


NEW YORK - E' Giulia Plotti la giovane ricercatrice trevigiana la vincitrice del premio «ISSNAF-Intesa Sanpaolo Innovation & Circular Economy»  che le è stato consegnato ieri a New York.

La sua App TRAcyche mira ad educare la persone, e in particolare le giovani generazioni a comportarsi in modo responsabile, creare meno rifiuti e ad riutilizzare di più, fa leva sulla tecnologia Watson di IBM.

 

Intesa Sanpaolo e ISSNAF, Fondazione che raggruppa gli scienziati e i ricercatori italiani in Nord America, credono fermamente che si debba ri-pensare il funzionamento dell'economia globale e creare nuovi modelli di produzione e servizio. A tal fine, le due istituzioni stanno intensificando lo sforzo collettivo su questo percorso e stanno promuovendo le migliori idee per soluzioni innovative concrete e scalabili.

 

Nel 2017, il Chapter per l’Open Innovation e l'imprenditorialità di ISSNAF ha deciso di concentrarsi sull'importanza della promozione dell'economia circolare e dunque il Premio è dedicato a progetti che consentano la realizzazione potenziale o effettiva di uno dei principi dell’economia (come identificati dalla Fondazione Ellen MacArthur, il più influente attore globale in questo campo).

 

Gabriele Accardo, Co-Chair del Chapter di Open Innovation & Entrepreneurship di Issnaf è felice che una giovane ricercatrice sia stata la vincitrice del primo premio organizzato dal Chapter con Intesa Sanpaolo.