Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'evento in diretta streaming sul portale VenetoUno

UNA VITA PER LA MUSICA, FESTA PER IL MAESTRO FABRIZIO VISENTIN

Nel Duomo di Oderzo concerto per i cento anni del musicista


ODERZO - Una lunga vita dedicata alla musica. Il maestro Fabrizio Visentin ha compiuto cento anni e non poteva che festeggiare il traguardo con le note: questa sera, questa sera, dalle 20.45, ad Oderzo si terrà un grande concerto in Duomo in suo onore.
Proprio la musica, del resto, l'ha aiutato a superare anche le avversità dell'esistenza. A partire da quando, ad otto anni, lo scoppio di un residuato bellico della prima guerra mondiale l'ha privato della vista. Fu la madre, donna colta e sensibile, allora ad avviarlo alla pratica dell'organo. Il giovanissimo Fabrizio aveva trovato la sua vocazione: a 19 anni si diploma in questo strumento con il massimo dei voti, raddoppiando poi a venti in pianoforte. Determinante, poi, l'incontro con un'altra donna speciale, Lydia, la sua futura moglie, che per sessant'anni sarà compagna di vita e di progetti musicali. Nel 1960 insieme fonderanno l'istituto musicale Opitergium, da cui poi nasceranno i cori Città di Oderzo. Un'attività intensa e constante, volta all'esecuzione e alla direzione, ma soprattutto all'insegnamento e alla divulgazione, formando intere generazioni di musicisti, molti dei quali oggi giunti a livelli di eccellenza nazionale e internazionale. Un'opera che è valsa al maestro Visentin le onorificenze di Uffciale e Commendatore al merito della Repubblica italiana.
A rendere omaggio al centenario artista questa sera saranno svariate formazioni: il Coro Città di Oderzo e l'Orchestra Giovanile Archi Veneti diretti dalla figlia Lucia Visentin (a sua volta musicista e insegnante, come il fratello Giovanni, valente violinista), il Coro Harmonia diretto da Nicola Ardolino, il Coro Giovanile Veneto diretto da Marco Barbon. Ad applaudire, senza dubbio, tanti amici e tanti allievi del maestro Visentin.

Il concerto sarà trasmesso in diretta streaming sul portale www.venetouno.it