Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/213: BUBBA WATSON RE DEL MATCH PLAY

Ad Austin la seconda tappa del World Golf Championship


TREVISO - Sul percorso dell’Austin CC nel Texas, si è giocato il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, il mini circuito mondiale Match Play, le cui gare sono di livello solo di poco inferiore ai major e il cui montepremi ammonta a 10 milioni di dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De' Longhi ufficializza l'ingaggio del play

TVB: ECCO L'EREDE DI MORETTI: Č GHERARDO SABATINI

Arriva da Ravenna ed č un ex delle due bolognesi


TREVISO - L'erede di Davide Moretti in Treviso Basket è Gherardo Sabatini, playmaker in rampa di lancio: 181 cm, 23 anni (è nato a Bologna il 13 maggio 1994), figlio dell'ex patròn della Virtus, Gherardo è cresciuto nella giovanili della Virtus Bologna dove inizia la sua carriera da bambino fino ad entrare nel 2012/13 in prima squadra, facendo anche l'esordio in Serie A. L’anno successivo passa invece in Serie B nella rinata Fortitudo Bologna, con la quale raggiunge i playoff. Nel 2014 è in’A2 Silver con la Remer Treviglio mettendo a referto 7.1 punti, 4.4 rimbalzi e 2.2 assist in 23’ di utilizzo medio. Ottimo il suo impatto con i play off di A2 (8 punti, 5 rimbalzi e 4.7 assist in 31’ di media) nonostante l'eliminazione al primo turno da Biella. Nel 2015/16 passa all'Andrea Costa Imola nel Girone Est della Serie A2, contribuendo all'ottima stagione della squadra con 6.4 punti, 4 rimbalzi e 2 assist di media in 24’ sul parquet. Con Imola gioca anche le Final Eight di Coppa Italia (eliminazione al primo turno per mano di Agropoli), poi i playoff dove mantiene le cifre della regular season. La scorsa stagione è uno degli artefici della grande cavalcata di Ravenna, fermatasi solo in semifinale contro la Virtus Bologna: dopo una stagione regolare da 6.9 punti e 1.7 assist, l'exploit nelle dieci gare di play off nelle quali ha viaggiato a 13.4 punti a gara, 2 assist e 3.6 rimbalzi in 29' di utilizzo, con un high stagionale di 23 punti in gara3 dei quarti di finale con Verona.