Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De' Longhi ufficializza l'ingaggio del play

TVB: ECCO L'EREDE DI MORETTI: È GHERARDO SABATINI

Arriva da Ravenna ed è un ex delle due bolognesi


TREVISO - L'erede di Davide Moretti in Treviso Basket è Gherardo Sabatini, playmaker in rampa di lancio: 181 cm, 23 anni (è nato a Bologna il 13 maggio 1994), figlio dell'ex patròn della Virtus, Gherardo è cresciuto nella giovanili della Virtus Bologna dove inizia la sua carriera da bambino fino ad entrare nel 2012/13 in prima squadra, facendo anche l'esordio in Serie A. L’anno successivo passa invece in Serie B nella rinata Fortitudo Bologna, con la quale raggiunge i playoff. Nel 2014 è in’A2 Silver con la Remer Treviglio mettendo a referto 7.1 punti, 4.4 rimbalzi e 2.2 assist in 23’ di utilizzo medio. Ottimo il suo impatto con i play off di A2 (8 punti, 5 rimbalzi e 4.7 assist in 31’ di media) nonostante l'eliminazione al primo turno da Biella. Nel 2015/16 passa all'Andrea Costa Imola nel Girone Est della Serie A2, contribuendo all'ottima stagione della squadra con 6.4 punti, 4 rimbalzi e 2 assist di media in 24’ sul parquet. Con Imola gioca anche le Final Eight di Coppa Italia (eliminazione al primo turno per mano di Agropoli), poi i playoff dove mantiene le cifre della regular season. La scorsa stagione è uno degli artefici della grande cavalcata di Ravenna, fermatasi solo in semifinale contro la Virtus Bologna: dopo una stagione regolare da 6.9 punti e 1.7 assist, l'exploit nelle dieci gare di play off nelle quali ha viaggiato a 13.4 punti a gara, 2 assist e 3.6 rimbalzi in 29' di utilizzo, con un high stagionale di 23 punti in gara3 dei quarti di finale con Verona.