Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Aperta fino al 24 settembre nel complesso di San Gaetano a Treviso

MUSEO SALCE, AD UN MESE DALL'APERTURA OLTRE 2000 VISITATORI

“Illustri Persuasioni. La Belle Epoque” è la prima mostra


TREVISO - Ad un mese dall'apertura sono oltre 2000 i visitatori al Museo nazionale Collezione Salce di Treviso.
All''apertura, avvenuta venerdì 26 maggio 2017, era stata inaugurata la prima mostra  del Museo Salce di Treviso , “Illustri Persuasioni. La Belle Epoque”.

“La Belle Epoque”, primo di tre eventi espositivi dedicati ai capolavori della Collezione, propone fino al 24 settembre 2017 una significativa scelta di manifesti e altri materiali datati tra la fine del ‘800 e la prima guerra mondiale, con l'intenzione di far rivivere i fasti di un momento storico tra i più vivaci e innovativi dell’epoca moderna, caratterizzato da grandi trasformazioni urbane e di costume. Un’epoca che, nonostante le oggettive diseguaglianze e povertà, ammantò se stessa di un’esuberante joie de vivre, decorata di fiori e scintillante di luci.

Sarà l'occasione per immergersi in un’epoca che fu l’ âge d’or del cartellonismo, di quelle grandi immagini colorate, subito popolari e amatissime, che tappezzarono i muri delle città e sollecitarono vere e proprie manie, dalla Parigi dei café chantant fino alla provinciale Treviso del giovane Nando Salce.

Il Museo, che ha sede nel complesso di San Gaetano a Treviso (via Carlo Alberto 31), è aperto dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 18 e il venerdì fino alle 21.

Occasione per visitare gratuitamente il Museo sarà la prima domenica di ogni mese, giornata in cui tutti i musei e le aree archeologiche statali sono visitabili senza pagare alcun biglietto, in applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014.

Il 2 luglio, prossima #DomenicalMuseo, anche il neonato Museo Nazionale Collezione Salce , sarà aperto gratis per tutti dalle ore 10 alle 18.