Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'Ŕ ambiente pi¨ salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Insediato anche il nuovo Consiglio di Amministrazione

GIORGIO ZANCHETTA ╚ IL NUOVO PRESIDENTE DI T2I

Era giÓ presidente di ANODICA Trevigiana S.P.A.


TREVISO Giorgio Zanchetta è il nuovo Presidente di t2i Trasferimento Tecnologico e Innovazione, società consortile per l’innovazione delle Camere di Commercio di Treviso-Belluno, Verona e Venezia Rovigo Delta-Lagunare. Insieme al Presidente è stato nominato anche il nuovo Consiglio di Amministrazione della società che rimarrà in carica fino al 2020.

 

L’Ingegner Giorgio Zanchetta, 59 anni, è Presidente di ANODICA Trevigiana S.P.A., azienda leader in Europa nella progettazione e produzione di componenti estetici per elettrodomestici, e vanta una lunga esperienza nel campo dell’innovazione, delle reti d’impresa e del mondo confindustriale trevigiano: in ANODICA ha ricoperto il ruolo di primo responsabile R&S dell’azienda, sviluppando l’innovativa tecnologia di anodizzazione antibatterica brevettata HYGENOX. Attualmente è presidente di NAT, la rete d’imprese trevigiane del settore automotive, ed è membro fondatore del board della Joint Venture ALUEMOTION. Nel quadriennio 2010-2014 è stato vicepresidente di Unindustria Treviso con delega alle Relazioni Sindacali e agli Affari Sociali e, nello stesso periodo, ha guidato il Gruppo Metalmeccanico dell’Associazione.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione di t2i è composto da Antonio Padoan, imprenditore artigiano del settore arredamento tecnico, già presidente Giovani di Confartigianato Marca Trevigiana, Francesca Mureri, funzionaria di Confcommercio - Unascom Treviso area Sindacale, Alberto Tosi, imprenditore nel settore costruzioni e già presidente API Verona ed Emanuela Paganini, imprenditrice rodigina dei un’azienda del settore metalmeccanico. Roberto Santolamazza è stato confermato Direttore Generale della società.

 

t2i trasferimento tecnologico e innovazione è la società nata nel 2014 dall'integrazione di Treviso Tecnologia e Polesine Innovazione. Con l'ingresso di Verona Innovazione nel 2016, t2i è di fatto la più grande agenzia per l’innovazione su scala regionale, partecipata da più enti camerali a rappresentare ben 5 su 7 territori provinciali nella compagine societaria.

 

Con 5 sedi nelle province di Treviso, Verona e Rovigo, e 60 tra dipendenti e collaboratori, t2i ha chiuso il 2016 con un fatturato di 4,9 milioni di euro. Nel 2016 t2i ha incontrato oltre 500 aziende per progetti di innovazione e ricerca, supportato 10 milioni di euro di investimenti grazie a progetti europei, avviato con aziende del territorio 3 nuovi progetti europei con un budget di 5 milioni di euro ed erogato più di 3600 ore di formazione. Nel 2016, inoltre, l’incubatore di t2i situato presso la sede di Rovigo ha ottenuto dal MISE il riconoscimento di Incubatore Certificato e oggi ospita 15 start up innovative. Ad inizio 2017, nell'ambito del progetto europeo I4MS, t2i è diventato il primo Digital Innovation Hub del Triveneto riconosciuto dall'Unione Europea.