Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/178: LIGNANO OPEN, IL 6░ APPUNTAMENTO DELL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Primo l'austriaco Markus Habeler con 200 colpi, 16 sotto Par


LIGNANO - È tornata al Golf Club Lignano questo importante appuntamento. Anticipato mercoledì 19 luglio da una speciale Pro Am, ha preso il via in grande stile sul tracciato friulano, il Lignano Open, sesto torneo dell’Italian Pro Tour 2017; fa parte del circuito di gare...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Decisione improvvisa che ha lasciato tutti di stucco

SI ╚ DIMESSO FULVIO BRUNETTA, VICEPRESIDENTE DEL CONSORZIO PROSECCO

Il ringraziamento del presidente Zanette


TREVISO - Novità inattesa nel Consorzio di tutela del Prosecco Doc: il vicepresidente Fulvio Brunetta, ha rassegnato le proprie dimissioni dall'organismo di tutela. A nulla sono valse le resistenze del presidente, Stefano Zanette e di molti esponenti del Cda. Per motivi personali ha lasciato ogni incarico quello che e' stato anche il primo presidente del Consorzio del Prosecco Doc dopo la grande riorganizzazione della denominazione nel 2009 che porto' alla nascita appunto della macro Doc (che abbraccia Veneto e Friuli Venezia Giulia) e delle due Docg di Conegliano-Valdobbiadene e di Asolo. Nella propria lettera Brunetta ha ricordato il percorso di "una realta' oggi guardata e riconosciuta dal mondo intero come straordinaria, a partire dal momento suo concepimento, quando nacque sul piano delle idee e pareva irrealizzabile ai piu'". "Ringrazio Fulvio Brunetta - ha dichiarato il presidente del Prosecco Doc, Zanette - per l'impegno profuso prima della costituzione della Doc, nel periodo della sua presidenza e durante la sua vicepresidenza. Spiace perdere una personalita' cosi' significativa per la nostra Denominazione un collega preparato, leale, disponibile con il quale abbiamo condiviso grandi sfide, inattesi risultati e lusinghieri riscontri internazionali".