Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Decisione improvvisa che ha lasciato tutti di stucco

SI È DIMESSO FULVIO BRUNETTA, VICEPRESIDENTE DEL CONSORZIO PROSECCO

Il ringraziamento del presidente Zanette


TREVISO - Novità inattesa nel Consorzio di tutela del Prosecco Doc: il vicepresidente Fulvio Brunetta, ha rassegnato le proprie dimissioni dall'organismo di tutela. A nulla sono valse le resistenze del presidente, Stefano Zanette e di molti esponenti del Cda. Per motivi personali ha lasciato ogni incarico quello che e' stato anche il primo presidente del Consorzio del Prosecco Doc dopo la grande riorganizzazione della denominazione nel 2009 che porto' alla nascita appunto della macro Doc (che abbraccia Veneto e Friuli Venezia Giulia) e delle due Docg di Conegliano-Valdobbiadene e di Asolo. Nella propria lettera Brunetta ha ricordato il percorso di "una realta' oggi guardata e riconosciuta dal mondo intero come straordinaria, a partire dal momento suo concepimento, quando nacque sul piano delle idee e pareva irrealizzabile ai piu'". "Ringrazio Fulvio Brunetta - ha dichiarato il presidente del Prosecco Doc, Zanette - per l'impegno profuso prima della costituzione della Doc, nel periodo della sua presidenza e durante la sua vicepresidenza. Spiace perdere una personalita' cosi' significativa per la nostra Denominazione un collega preparato, leale, disponibile con il quale abbiamo condiviso grandi sfide, inattesi risultati e lusinghieri riscontri internazionali".