Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Decisione improvvisa che ha lasciato tutti di stucco

SI È DIMESSO FULVIO BRUNETTA, VICEPRESIDENTE DEL CONSORZIO PROSECCO

Il ringraziamento del presidente Zanette


TREVISO - Novità inattesa nel Consorzio di tutela del Prosecco Doc: il vicepresidente Fulvio Brunetta, ha rassegnato le proprie dimissioni dall'organismo di tutela. A nulla sono valse le resistenze del presidente, Stefano Zanette e di molti esponenti del Cda. Per motivi personali ha lasciato ogni incarico quello che e' stato anche il primo presidente del Consorzio del Prosecco Doc dopo la grande riorganizzazione della denominazione nel 2009 che porto' alla nascita appunto della macro Doc (che abbraccia Veneto e Friuli Venezia Giulia) e delle due Docg di Conegliano-Valdobbiadene e di Asolo. Nella propria lettera Brunetta ha ricordato il percorso di "una realta' oggi guardata e riconosciuta dal mondo intero come straordinaria, a partire dal momento suo concepimento, quando nacque sul piano delle idee e pareva irrealizzabile ai piu'". "Ringrazio Fulvio Brunetta - ha dichiarato il presidente del Prosecco Doc, Zanette - per l'impegno profuso prima della costituzione della Doc, nel periodo della sua presidenza e durante la sua vicepresidenza. Spiace perdere una personalita' cosi' significativa per la nostra Denominazione un collega preparato, leale, disponibile con il quale abbiamo condiviso grandi sfide, inattesi risultati e lusinghieri riscontri internazionali".