Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/213: BUBBA WATSON RE DEL MATCH PLAY

Ad Austin la seconda tappa del World Golf Championship


TREVISO - Sul percorso dell’Austin CC nel Texas, si è giocato il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, il mini circuito mondiale Match Play, le cui gare sono di livello solo di poco inferiore ai major e il cui montepremi ammonta a 10 milioni di dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Queste le rilevazioni H-Benchmark adottate da AJA

TURISMO A JESOLO, A GIUGNO ╚ +11,5%

Occupazione alberghiera quasi raddoppiata rispetto allo scorso anno


JESOLO - La sensazione era già ottima, ora sono arrivati i dati ufficiali a confermarlo. Il mese di giugno ha fatto registrare un aumento dell’11,5% nella ricettività alberghiera  rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo indica il sistema di rilevazione H-Benchmark, adottato dall’AJA.

I dati confermano che, oltre ai picchi nei vari fine settimana, la città ha retto bene, con un buon indice di attrazione, anche nei giorni infrasettimanali”, ha commentato soddisfatto il presidente AJA, Alessandro Rizzante.
Sorprendono, in positivo, i dati riferiti alle “stelle”: l’aumento più consistente ha riguardato gli hotel a 4 Stelle, con un + 14,3% rispetto al 2016; i 3 Stelle hanno fatto registrare un aumento del 9,7%. “E’ l’ulteriore conferma di quanto sia ricercata la qualità, con i clienti disposti a spendere qualcosa di più, pur di avere servizi efficienti”.Ecco tutti i dati, per singoli week-end.
Partendo dall’ultimo fine settimana, quello della festività di Corpus Domini, tanto cara ai turisti tedeschi, il picco toccato è stato del 93,6% di occupazione, con una media nei tre giorni comunque vicina al 90%.
Per quanto riguarda il week-end del 2 giugno, coinciso con la Festa di Pentecoste, l’occupazione negli alberghi è stata pari al 94,5%, leggermente superiore al Corpus Domini (che però ha avuto una media giornaliera più alta).
Infine, nel week-end dell’Ascensione (fine maggio) la percentuale di occupazione alberghiera è stata pari all’81,6%.
E per quanto riguarda le prenotazioni per la prima decade di luglio, siamo già a percentuali di occupazione superiori al 2016, conclude Rizzante.