Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/235: ALLA MONTECCHIA LA COPPA DEL MONDO DI TURKISH AIRLINES

Fa tappa in Veneto il campionato amatoriale sostenuto dalla compagnia aerea


SELVAZZANO DENTRO - Con una certa curiosità ho aderito all’invito propostomi dalla compagnia aerea, di partecipare al Turkish Airlines World Golf Cup 2018, inviatomi per tramite dell’Ufficio Stampa italiano della stessa; bello, han fatto le cose molto bene, degne del Club che li...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/234: MOLINARI DECISIVO NELLA RYDER CUP

L'azzurro trascina l'Europa alla vittoria sugli Usa


PARIGI - La tanto attesa storica sfida che ogni due anni mette in competizione gli Stati Uniti d’America e il Vecchio Continente, l’unica competizione in cui l’Europa ha una propria “Nazionale”, gioca sotto un’unica bandiera. I previsti 270mila spettatori, hanno...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/233: FEDEX CUP, IL RITORNO ALLA VITTORIA DI WOODS

Tiger trionfa ad Atlanta, classifica finale a Justin Rose


TREVISO - Istituita nel 2007, la FedEx Cup è un insieme di quattro tornei settimanali del PGA Tour; è una corposa manifestazione di Golf, con il merito di aver introdotto, per prima, il sistema playoff nel golf professionistico. Le gare infatti, quattro, che sono anche la conclusione...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì 7 luglio, alle ore 20.45, presso l'Auditorium “Santo Stefano”

GLI ARDITI DELLA GRANDE GUERRA RACCONTATI DAL PROF SPIRONELLI

La serat sarà accompagnata dai canti del Coro San Lorenzo


FARRA DI SOLIGO - Nel giugno del 1917, i primi reparti di Arditi, nati all'interno della 2ª armata, diedero vita ad un corpo concepito e realizzato "per cambiare l'organizzazione della battaglia offensiva”.
Il motto "vivere pericolosamente" costituiva la filosofia di questo nuovo soldato.

Venerdì 7 luglio, alle ore 20.45, presso l'Auditorium “Santo Stefano” di Farra di Soligo si terrà la serata intitolata “Gli Arditi nella Grande Guerra”.

L'evento, che sarà condotto dal Prof. Raffaello Spironelli, si colloca nell 'ambito delle attività messe in programma dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Farra di Soligo in occasione della ricorrenza del Centenario della Grande Guerra.
Durante la serata è confermata l'esibizione del Coro “San Lorenzo” di Farra di Soligo.

Dalle cronache di guerra emerge il ruolo di questo corpo:nel momento ritenuto opportuno gli Arditi erano accompagnati sulla linea del fronte e a loro era affidato il compito dell'assalto a sorpresa. Armati di pugnale, bombe a mano e moschetto 1891, le loro missioni erano sovente salutate con esplosioni di gioia barbariche. Nel corso dell'estate del 1917 l'azione più importante condotta dai reparti di Arditi fu la conquista del Monte San Gabriele, a nord est di Gorizia. La loro fama, dopo la rotta di Caporetto, acquistò nuovamente vigore con l'inizio del 1918 quando gli Arditi conquistarono il Valbella, il Col Rosso e il Col d'Echele facendo numerosi prigionieri.

“Mi fa piacere dedicare un momento di approfondimento - dichiara l'assessore alla Cultura Mattia Perencin -  a questi reparti di soldati audaci, che avevano il compito dell'assalto a sorpresa. Il Professor Spironelli saprà narrarci in modo approfondito chi erano questi uomini ed il ruolo che hanno avuto nella Grande Guerra; il Coro San Lorenzo renderà la serata ancora più piacevole e coinvolgente”.

“Invito la cittadinanza a partecipare per ricordare le gesta di questo corpo militare” – chiude il Sindaco di Farra di Soligo.

L'ingresso all'evento sarà libero.