Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/178: LIGNANO OPEN, IL 6° APPUNTAMENTO DELL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Primo l'austriaco Markus Habeler con 200 colpi, 16 sotto Par


LIGNANO - È tornata al Golf Club Lignano questo importante appuntamento. Anticipato mercoledì 19 luglio da una speciale Pro Am, ha preso il via in grande stile sul tracciato friulano, il Lignano Open, sesto torneo dell’Italian Pro Tour 2017; fa parte del circuito di gare...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il corpo senza vita ritrovato alla base della parete dal Soccorso alpino

BASE JUMPER SI LANCIA DAL CIVETTA, MA SI SCHIANTA SULLE ROCCE

L'uomo austriaco è saltato dalla Punta Tissi scomparendo alla vista


BELLUNO - È stato trovato senza vita il corpo di S.S., 48 anni, il base jumper austriaco perso di vista dai compagni dopo il lancio nel vuoto dalla Punta Tissi sul Civetta questa mattina. L'allarme era stato lanciato attorno alle 11, quando l'uomo, seguito in volo fino all'altezza del Col Mariane Alte, era sparito senza più atterrare. A lungo sia l'eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore che l'elicottero convenzionato con il Soccorso alpino avevano sorvolato l'area, verticale e ricoperta di boschi impervi, senza rinvenirne traccia. Il Soccorso alpino di Alleghe ha quindi predisposto due squadre da essere elitrasportate sul perimetro dell'area dell'ultimo avvistamento. Imbarcati sull'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, i soccorritori sono stati portati verso Col Mariane Alte e hanno visto il corpo mentre sorvolavano la zona poco prima delle 16. L'eliambulanza, pattini a terra, li ha sbarcati in un pianoro nelle vicinanze e loro sono scesi per un centinaio di metri fino a raggiungere il base jumper, precipitato senza aprire il paracadute. Ottenuto il nulla osta per la rimozione dalla magistratura, la salma ricomposta è stata recuperata dall'elicottero del Suem e trasportata a valle. Sul posto il Soccorso alpino di Alleghe, Agordo, Val Biois e Val Pettorina
Più o meno negli stessi minuti, intorno alle 11.20, il 118 era stato allertato anche per un uomo colto da improvviso malore, mentre con una comitiva si trovava a Forcella Roan, lungo il tratto dell'Alta via numero 1 che da Forcella Ambrizzola porta al Rifugio Città di Fiume. L'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano si è portato sul luogo indicato e il personale medico è subentrato a lungo nelle manovre di rianimazione già iniziate dai compagni dell'escursionista, M.K.W., 74 anni, americano, che è stato poi imbarcato in gravissime condizioni sull'eliambulanza, decollata verso l'ospedale di Belluno, dove purtroppo il turista è deceduto.