Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La strada nei pressi della Pescheria potrebbe essere chiusa al traffico

DAL 10 LUGLIO PARTONO I LAVORI DI RIFACIMENTO I IN VIA FERRARESE

Varranno rimessi a nuovo l'asfalto e il marciapiede in porfido


TREVISO - Dal 10 luglio salvo imprevisti o impedimenti, inizieranno i lavori di rifacimento del marciapiede in porfido e del manto di usura di via Ferrarese in centro storico. L’intervento si protrarrà presumibilmente fino alla fine del mese. In considerazione delle ridotte dimensioni della via ed in base alle esigenze di cantiere potrà essere interdetto il pubblico transito veicolare. Sarà premura dei tecnici del settore lavori pubblici limitare al minimo le restrizioni, l'amministrazione comunale, comunque, si scusa fin d'ora per i disagi.