Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Firmato un protocollo per progetti congiunti, in futuro anche mostre

I MUSEI DI TREVISO E VITTORIO VENETO SI METTONO INSIEME

Primo effetto: biglietto ridotto per chi visita entrambi


TREVISO - I Comuni di Treviso e di Vittorio Veneto hanno sottoscritto questa mattina un protocollo d’intesa tra le sedi museali vittoriesi della Rete “Luoghi d’arte” e i Musei Civici di Treviso, finalizzato alla definizione di iniziative e progetti di valorizzazione e promozione.
La Rete “Luoghi d’Arte” di Vittorio Veneto è costituita dal Museo del Cenedese con l’Oratorio dei Battuti, dalla Galleria Civica “Vittorio Emanuele II” e dal Palazzo Minucci De Carlo. Per la città di Treviso verranno coinvolte le tre sedi museali: Museo Santa Caterina, Museo Luigi Bailo e Casa Robegan.
Come primo effetto concreto dell'intesa sarà applicata la tariffa ridotta a chi acquisterà il biglietto (con validità sei mesi) presso una delle sedi museali interessate. L'accordo prevede di sviluppare in futuro anche forme di collaborazione per eventuali progetti di comunicazione ed espositivi.E a breve la rete, come rivela l'assessore alla Cultura del Comune di Treviso, Luciano Franchin, potrebbe ampliarsi: sono già in corso contatti con un altro importante centro della Marca.