Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pese, solo lievi conseguenze per gli occupanti, traffico bloccato

SCONTRO TRA QUATTRO AUTO, NESSUN FERITO MA CASTELLANA IN TILT

Maxi carambola alle 23 di venerdì davanti al Bhr Hotel


PAESE - Maxi carambola venerdì sera, lungo la strada Castellana, all'altezza del Bhr Hotel: dove quattro auto si sono scontrate. Mezzi semidistrutti, ma fortunatamente nessuno degli occupanti è rimasto ferito in modo grave. Pesanti invece le ripercussioni sul traffico.
L'incidente è avvenuto intorno alle 23: sul posto, in pochi minuti, sono intervenuti gli operatori del Suem 118, che hanno medicato gli automobilisti coinvolti, la Polizia, per i rilievi di rito, e i Vigili del fuoco, che hanno lavorato fino all'una e 15 di notte per mettere in sicurezza l'area e riportare la situazione alla normalità. Proprio per consentire le operazioni di soccorso e di rimozione dei veicoli, la carreggiata è stata necessariamente interrotta, provocando inevitabili disagi alla circolazione.