Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/213: BUBBA WATSON RE DEL MATCH PLAY

Ad Austin la seconda tappa del World Golf Championship


TREVISO - Sul percorso dell’Austin CC nel Texas, si è giocato il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, il mini circuito mondiale Match Play, le cui gare sono di livello solo di poco inferiore ai major e il cui montepremi ammonta a 10 milioni di dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A lanciare l'allarme un passante che ha scorto il corpo intorno alle 10

CADAVERE DI UN 87ENNE AFFIORA DAI LAGHETTI DI MONIGO A TREVISO

La vittima è un anziano pensionato, ipotesi suicidio


TREVISO - Il cadavere di un uomo è affiorato sabato mattina da uno dei laghetti nella zona di Monigo, in via Sovernigo, nei pressi della trattoria- pizzeria denominata proprio "Al Laghetto".
A notare per primo il corpo senza vita galleggiare nelle acque dell'ex cava e a lanciare l'allarme, intorno alle 10, è stato un passante. Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco, per il recupero della salma, gli agenti della Squadra Mobile della Polizia e il Suem 118, benché sia stato purtroppo subito chiaro che per l'uomo non c'era più nulla da fare. Secondo il primi elementi raccolti, la vittima sarebbe un pensionato 87enne: le indagini sono in corso, con anche il supporto dei rilievi della Polizia scientifica, però il fatto che l'anziano da qualche tempo fosse molto provato psicologicamente dopo la diagnosi di una malattia, lascerebbe supporre un gesto volontario.