Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/178: LIGNANO OPEN, IL 6° APPUNTAMENTO DELL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Primo l'austriaco Markus Habeler con 200 colpi, 16 sotto Par


LIGNANO - È tornata al Golf Club Lignano questo importante appuntamento. Anticipato mercoledì 19 luglio da una speciale Pro Am, ha preso il via in grande stile sul tracciato friulano, il Lignano Open, sesto torneo dell’Italian Pro Tour 2017; fa parte del circuito di gare...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Test anche per la giovane punta di Valdobbiadene Davide Marsura

LA CASA DI CURA GIOVANNI XXIII CERTIFICA LA SALUTE DEI CALCIATORI DEL VENEZIA

Visite medichea Monastier per gli atleti del club neo promosso in B


MONASTIER - Giornata di visite medico sportive giovedì mattina per i calciatori del Venezia F.C., neo promosso in serie B.
Anche il giovane attaccante trevigiano, di Valdobbiadene, Davide Marsura, si è recato alla Casa di Cura “Giovanni XXIII” di Monastier per essere sottoposto agli esami annuali di routine obbligatori per l’idoneità sportiva agonistica. Con lui l’altro attaccante dei neroverdi Stefano Moreo. La collaborazione tra il Venezia F.C. e la casa di cura è iniziata, come sponsor, nella stagione 2015-2016 quando il club militava ancora tra i dilettanti. A distanza di due stagioni la squadra allenata da Pippo Inzaghi è già salita nel campionato cadetto. “E’ una soddisfazione accompagnare nelle crescita non solo fisica, ma anche professionale, questi giovani”, ha detto l’amministratore delegato della struttura sanitaria Gabriele Geretto.
“Lo sport è nel nostro Dna - ha ribadito il manager - sia perché anch’io l’ho praticato da giovane, ma anche perché la nostra struttura è diventata un punto di riferimento per le società che operano in ambito agonistico”.
“Con il Venezia F.C. ogni anno mettiamo a disposizione i nostri specialisti per le visite obbligatorie di inizio attività garantendo poi, nell’arco di tutta la stagione qualsiasi tipo di indagine diagnostica, soprattutto quelle che riguardano i traumi che, purtroppo, nello sport sono all’ordine del giorno - continua l’amministratore delegato - Siamo una realtà all’avanguardia e ci sentiamo lusingati che la direzione della squadra lagunare abbia scelto per il terzo anno consecutivo la Casa di cura Giovanni XXIII come punto di riferimento medico sportivo per i loro atleti".

Video a cura di Nelly Pellin