Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I soci veneziani hanno già detto sì, manca solo l'assemblea trevigiana

ALLA STRETTA FINALE LA FUSIONE DA CENTROMARCA E S. STEFANO

Nasce un credito cooperativo da 8.600 soci e 37 filiali


TREVISO - Sta per vedere la luce uno dei crediti cooperativi più grandi del Veneto con oltre 8600 soci, 37 filiali con 65 comuni di competenza a cavallo delle tre province di Treviso, Venezia e Padova. CentroMarca Banca, infatti, si appresta alla fusione per incorporazione di Banca Santo Stefano di Martellago.
L'operazione, dopo aver ottenuto l'autorizzazione da parte della Banca d'Italia lo scorso 5 giugno, ha già ricevuto, domenica, il via libera dei soci della bcc veneziana. Si attende ora solo l'approvazione della compagine della banca con sede lungo il Terraglio: l'assemblea straordinaria è convocata martedì sera alle 19.30 al Bhr Hotel di Quinto.
Per CentroMarca sarebbe la secondo aggregazione in meno di due anni, dopo quella portata a compimento con successo tra la fine del 2015 e l'inizio del 2016. La bcc guidata dal presidente Tiziano Cenedese e diretta da Claudio Alessandrini, ha chiuso il 2016 con un utile di 3,2 milioni di euro, mentre Santo Stefano a registrato perdite per 9,5 milioni circa, che si sommano agli 8,2 archiviati nel 2015.
Se tutto procederà secondo i piani, la nuova realtà avrà efficacia giuridica dal primo ottobre e si chiamerà "CentroMarca Banca Credito cooperativo di Treviso e Venezia".