Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/213: BUBBA WATSON RE DEL MATCH PLAY

Ad Austin la seconda tappa del World Golf Championship


TREVISO - Sul percorso dell’Austin CC nel Texas, si è giocato il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, il mini circuito mondiale Match Play, le cui gare sono di livello solo di poco inferiore ai major e il cui montepremi ammonta a 10 milioni di dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi conta 6,7 milioni di utenti e cerca sviluppatori

DEPOP TORNA A CASA E APRE UN'AREA DI SVILUPPO A H-FARM

La app per vendere vestiti è nata nella piattaforma di Ca' Tron


RONCADE - Depop, che dal 2012 ha sede principale a Shoreditch, nel quartiere tecnologico di Londra e altri uffici a New York e Milano, è stata fondata da Simon Beckerman nel 2011 in H-Farm dove oggi sceglie di tornare per aprire un’area di sviluppo prodotto che verrà inaugurata dopo l’estate.
Nello specifico stanno cercando ioS Developer e Mobile Q&A Tester: queste figure avranno tra le altre cose l’opportunità di partecipare a eventi e meeting nella sede britannca di Depop. I candidati non saranno valutati solo in base al titolo di studio, ma sulle capacità. Sarà chiaramente richiesta un’ottima conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta, ma requisito preferenziale sarà la passione per l’innovazione e la voglia di sperimentare nuove tecnologie.
Depop rappresenta uno dei maggiori casi di successo tra le startup lanciate da H-Farm: l’app consente con estrema semplicità a chiunque di comprare e vendere direttamente dal proprio smarthphone, creare il proprio store e fare acquisti unici. Il successo di Depop deriva anche dall’aver creato il primo e-commerce social, che ha dato la possibilità a chiunque di crearsi una piccola attività. 
Oggi conta 6,7 milioni di utenti, una community che spazia dai più stimolanti creativi ai nuovi influencer della moda, del design, dell'arte e della musica e che cresce di oltre 220mila unità al mese, 355mila oggetti venduti al mese per un controvalore di quasi 8 milioni di euro, un team di 80 persone suddiviso tra le sedi di Milano, New York e a Londra.
“Sono orgoglioso della nostra scelta di aprire un ufficio di Depop in H-Farm, il luogo dove tutto è iniziato e uno dei campus più innovativi a livello internazionale. Sono sicuro che formeremo uno dei migliori team in Italia” ha dichiarato Simon Beckerman, founder di Depop.