Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/213: BUBBA WATSON RE DEL MATCH PLAY

Ad Austin la seconda tappa del World Golf Championship


TREVISO - Sul percorso dell’Austin CC nel Texas, si è giocato il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, il mini circuito mondiale Match Play, le cui gare sono di livello solo di poco inferiore ai major e il cui montepremi ammonta a 10 milioni di dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In alcuni casi, tuttavia, potrebbero convivere le insegne storiche

BANCHE VENETE A INTESA, ORA LO DICE ANCHE IL LOGO

In 200 filiali installate le vetrofanie del nuovo gruppo


TREVISO - Diventa evidente anche dall'estetica il passaggio di Veneto Banca e Popolare di Vicenza a Intesa Sanpaolo. In alcune filiali delle banche venete, infatti, sono cominiciate a comparire le vetrofanie con il nome e il logo del gruppo torinese, che ha rilevato i due istituti lo scorso 25 giugno. La rivisitazione grafica, per ora, riguarda una prima tranche di cira duecento agenzia in tutta Italia, poi via via, naturalmente, si procederà con il resto. Tra queste, ad esempio, le sedi di via Santa Margherita, via Santa Bona e viale della Repubblica di Veneto Banca.
Un messaggio chiaro per segnalare ai clienti l'ingresso nel nuovo gruppo, ma al contempo un cambiamento "soft" e progressivo. Infatti sono stati applicati i nuovi marchi sulle vetrine, ma rimangono ancora le vecchie insegne. Che potrebbero restare anche in futuro, a rappresentare l'identità storica delle banche originaria, come peraltro già fatto da Intesa, ad esempio, quando ha acquisito, negli anni scorsi, Cassa di risparmio di Venezia.
In attesa che il decreto sull'incorporazione delle due venete venga convertito in legge (il governo ha posto la fiducia), il nuovo corso comincia anche dall'immagine.