Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Giovedì 20 luglio a Mogliano Veneto sul palco il Linda May Han Oh Quartet

SILE JAZZ PORTA IN LOGGIA LO STEFANO ONORATI TRIO

L'appuntamento venerdì alle 21 in Loggia del Cavalieri


TREVISO - Il centro di Treviso, la città del Sile per eccellenza, si riempie di musica con Sile Jazz: venerdì 14 luglio alle 21 (ingresso libero) nella Loggia dei Cavalieri - una storica location centrale dalla bellissima architettura romanica con influssi bizantini: protagonista è il trio di Stefano Onorati (Stefano Onorati al pianoforte, Stefano Senni al contrabbasso e Walter Paoli alla batteria).

Tom Harrel, Kenny Wheeler, Lee Kontiz, Steve Swallow, Enrico Rava, Paolo Fresu, Marco Tamburini sono solo alcuni dei nomi con i quali Stefano Onorati ha lavorato negli ultimi anni. Con il suo trio - protagonista di un cd per Caligola - affronta con la più grande apertura ogni tipo di repertorio puntando il focus della sua ricerca sull'interplay e su un'originale conduzione melodica del repertorio. Insieme ai due grandi professionisti che lo accompagnano in questo viaggio (Senni e Paoli sono tra i nomi più brillanti e versatili del panorama italiano) Onorati riesce a passare dal be bop di Wheeler ai cult dei Radiohead, da Ornette Coleman ai Genesis senza alcuna frizione: le contaminazioni intelligenti e personali rendono i progetti di questo artista sempre forieri di nuove sorprese.


Cresce intanto l'attesa anche per il concerto successivo, con il Linda May Han Oh Quartet, capitanato dalla trentenne bassista, già nella band di Pat Metheny, rivelazione internazionale del contrabbasso degli ultimi anni: l'artista suona in quartetto giovedì 20 luglio a Mogliano Veneto.

Tutte le informazioni su www.silejazz.com
Informazioni e prenotazioni Sile Jazz - Jazz Area Metropolitana
info@jazzareametropolitana.com - mob.: +39 347 5793170 (Giorgia Masiero - lun-ven, ore 9_19)