Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Presidio di lavoratrici e sindacati davanti alla sede di piazza della Vittoria

SCIOPERO DELLE ADDETTE ALLE PULIZIE DELLE POSTE, ADESIONE AL 60%

Protesta delle dipendenti della coop appaltatrice per gli stipendi in ritardo


TREVISO - Oltre il 60% per cento dei dipendenti della Global Service ha incrociato le braccia oggi per l’intero turno di lavoro per protestare contro i continui ritardi con cui vengono liquidati gli stipendi.
La cooperativa di Caltanissetta dal 2014 ha in appalto le pulizie dei 282 uffici postali della Marca e dei 110 uffici della provincia di Belluno, occupando 40 lavoratori nel trevigiano e 20 nel bellunese. Gli addetti, per la maggior parte donne, nel corso della mattinata hanno dato vita a un presidio davanti alle Poste centrali di Treviso. I lavoratori attendono infatti il pagamento della mensilità di giugno e della quattordicesima.
“Molti i punti in sospeso e non ancora risolti con la cooperativa che dal 2015 non rispetta le regole legate all'applicazione del contratto nazionale dei Multiservizi - spiegano Mauro Mattiuzzo della Filcams Cgil di Treviso e Daniela Zuliani della Fisascat Cisl Belluno Treviso -. Chiediamo il pagamento degli stipendi nel rispetto della data del giorno 15 di ogni mese e il pagamento del lavoro supplementare; il riconoscimento della maggiorazione per lavoro in sesta giornata e i rimborsi chilometrici che non appaiono tutti i mesi in busta paga”.