Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il personale dei VVFF SAF ha portato in salvo i due con una speciale imbarcazione

INTRAPPOLATI IN UN ISOLOTTO SUL PIAVE, SALVI DUE DICIOTENNI

Sono stati sorpresi dall'aumento della portata del fiume per le forti piogge


RONCADELLE - Si erano allontanati per una passeggiata lungo il greto del Piave quando sono stati sorpresi dall'aumento dell'acqua a causa delle forti piogge e sono rimasti intrappolati in un isolotto.

Sono stati salvati nella notte dai vigili del fuoco una coppia di 18 enni rimasti bloccati su un isolotto del fiume Piave a Roncadelle. I due giovani, della zona, nel tardo pomeriggio erano andati a fare una passeggiata lungo il greto del fiume, quando si sono accorti di essere rimasti isolati in una parte centrale del fiume a causa dell’aumento della portata del corso d’acqua per le forti precipitazioni di ieri.

I due diciottenni vista l’impossibilità di attraversare il fiume a causa della forte corrente e della ben nota pericolosità del fiume, hanno chiesto aiuto poco dopo le ore 20 alla sala operativa dei vigili del fuoco. Gli operatori hanno tranquillizzato i giovani, chiedendo di non muoversi dalla loro posizione.

Constatata l’impossibilità di raggiungere i ragazzi con un gommone per la forte corrente presente in quel punto, hanno fatto arrivare una speciale imbarcazione da fiume a chiglia piatta, un “Phantom” da 500 cavalli. La barca fluviale con il personale SAF (spelo alpino fluviale) hanno raggiunto l’isolotto e portato in salvo i due giovani, visibilmente scossi, ma non feriti. Le operazioni di soccorso sono terminate intorno alla mezzanotte.