Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quinto anno dell'iniziativa all'ainsegna delle conoscenza reciproca

I RAGAZZI DEL JUDO TREVISO ACCOLGONO I LICEALI DI ICHINOMIYA

Delegazione giapponese in città per uno scambio culturale


TREVISO - I padroni di casa sono stati i ragazzi del Judo Treviso che anche quest'anno hanno saputo accogliere a braccia aperte la delegazione di studenti giapponesi di Ichinomiya.

Si è rinnovato, prima della pausa estiva, il sodalizio che unisce i giovani della palestra di viale Montegrappa e i migliori studenti del liceo Taisei della cittadina nipponica. Uno scambio non sportivo, ma culturale che si rinnova per il quinto anno consecutivo all'l'hotel Carlton e segue la consueta visita invernale che vede protagoniste le compagne appartenenti alla squadra di judo dello stesso liceo.

Un amicizia ormai consolidata, fondata in questa occasione estiva, sui valori della condivisione e della conoscenza reciproca conclusasi con uno scambio di doni, e nel rinnovato invito a non disperdere questo importante vincolo che unisce due culture così lontane capace di rinforzarsi e crescere sempre di più nel tempo.