Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il conducente del ciclomotore portato in elicottero all'ospedale di Treviso

IN SCOOTER CONTRO UN'AUTO, LOTTA TRA LA VITA E LA MORTE

Grave incidente questa mattina tra Segusino e Valdobbiadene


SEGUSINO - In sella al suo ciclomotore, si è scontrato con un'auto che proveniva dalla direzione opposta: il conducente è stato portato in condizioni critiche all'ospedale di Treviso. L'incidente è avvenuto intorno alle 9.50 di venerdì mattina, all'altezza del ponte di Fenér, tra Valdobbiadene e Segusino: ad avere la peggio, proprio l'uomo, originario di Valdobbiadene, alla guida dello scooter. I suoi traumi sono apparsi subito gravi: lanciato l'allarme, è stato fatto decollare anche l'elisoccorso, in supporto a due equipe del Suem 118. Una volta stabilizzato, il ferito è stato trasportato in codice rosso al Ca' Foncello, dove si trova tuttora ricoverato. Sul posto anche i vigili del fuoco e le forze dell'ordine, per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.