Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Perlustrata ancora tutta l'area, con 30 persone impegnate, senza esito

SOSPESE LE RICERCHE DELL'ESCURSIONISTA FIORENTINA SCOMPARSA SUL BOSCONERO

Da lunedì non ci sono più tracce di Carla Fredducci


VAL DI ZOLDO - Con la giornata di oggi, in attesa di elementi che possano dare nuove indicazioni, si sospende la ricerca di Carla Fredducci, 58 anni, di Sesto Fiorentino (FI), l'escursionista scomparsa lunedì scorso, dopo aver contattato il 118 dicendo di essersi fatta male alle braccia e di essersi persa nei boschi attorno al Rifugio Bosconero. In questi giorni sono state valutate tutte le possibilità, con un dispiegamento di uomini e mezzi che hanno setacciato la vasta area ai piedi del Gruppo del Bosconero, preso visione dall'alto sorvolando a ripetizione i tratti rocciosi più ripidi e impervi, perlustrato a tappeto la rete sentieristica e intere fasce confinanti. Questa mattina alle 7 oltre 30 persone si sono nuovamente ritrovate al parcheggio di Pontesei, che in questi giorni ha ospitato il campo base. Le squadre hanno raggiunto Casera del Mugon a piedi e hanno perlustrato tutta l'area attorno al Triol del Camillo, il sentiero che dal Bosconero porta a Forno di Zoldo. Purtroppo neppure oggi si è riusciti a far luce sulla sparizione della donna. Hanno preso parte alla ricerca odierna il Soccorso alpino di Valle di Zoldo, Prealpi Trevigiane, Pieve di Cadore, Feltre, i militari del Sagf di Auronzo e i Vigili del fuoco. I soccorritori e le forze dell'ordine ringraziano Wind, gestore di telefonia mobile, per la disponibilità e la collaborazione date nell'attività di ricerca. Chiunque potesse avere qualche informazione è pregato di contattare i carabinieri. Si ricorda che il giorno dell'escursione Carla - che è alta 1 metro e 65 circa, di corporatura esile, ha capelli corti scuri - indossava pantaloni grigi, maglia blu e aveva con sé uno zaino verde.