Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colpiti il capoluogo e molti centri della provincia

VIOLENTO ACQUAZZONE, DANNI IN TUTTA LA MARCA

A Godega fulmine su un tetto: casa inagibile


TREVISO - Violento acquazzone nella serata di sabato: le conseguenze sono state le solite, cioè alberi, rami, pali della linea elettrica e dell'illuminazione pubblcia divelti e abbattuti. Pioggia e soprattutto forti raffiche di vento hanno causato danni un po' in tutta la Marca, una trentina gli interventi compiuti dai Vigili del fuoco, proseguiti anche nella mattinata di domenica, tra Ponzano, Santa Lucia, Treviso, Montebelluna, Castelfranco, Maserada, Casale, Loria.

A Godega di Sant'Urbano un fulmine ha provocato un principio d'incendio sul tetto di una abitazione: bruciati circa 30 metri quadrati di copertura, con danni anche all'impianto elettrico. Le squadre dei Vigili del fuoco di Conegliano e Gaiarine, con il supporto dell'autoscala inviata dal comando di Pordenone, hanno lavorato fino alle 4 del mattino per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l'immobile.

Un altro incendio, sempre nella tarda serata di sabato, ha distrutto un appartamento al secondo piano di una palazzina, in viale Vittorio Veneto a Treviso. Le fiamme, scoppiate all'interno di una camera, probabilmente a causa  di un problema elettrico, si sono propagate poi a tutta l'abitazione. La signora che risiede nell'appartamento, è stata  portata dal Suem 118 in ospedale, per un'intossicazione dovuta al fumo respirato. L'alloggio non è agibile ed è stato messo in sicurezza con puntelli dai Vigili del fuoco in attesa di una verifica strutturale.