Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colpiti il capoluogo e molti centri della provincia

VIOLENTO ACQUAZZONE, DANNI IN TUTTA LA MARCA

A Godega fulmine su un tetto: casa inagibile


TREVISO - Violento acquazzone nella serata di sabato: le conseguenze sono state le solite, cioè alberi, rami, pali della linea elettrica e dell'illuminazione pubblcia divelti e abbattuti. Pioggia e soprattutto forti raffiche di vento hanno causato danni un po' in tutta la Marca, una trentina gli interventi compiuti dai Vigili del fuoco, proseguiti anche nella mattinata di domenica, tra Ponzano, Santa Lucia, Treviso, Montebelluna, Castelfranco, Maserada, Casale, Loria.

A Godega di Sant'Urbano un fulmine ha provocato un principio d'incendio sul tetto di una abitazione: bruciati circa 30 metri quadrati di copertura, con danni anche all'impianto elettrico. Le squadre dei Vigili del fuoco di Conegliano e Gaiarine, con il supporto dell'autoscala inviata dal comando di Pordenone, hanno lavorato fino alle 4 del mattino per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l'immobile.

Un altro incendio, sempre nella tarda serata di sabato, ha distrutto un appartamento al secondo piano di una palazzina, in viale Vittorio Veneto a Treviso. Le fiamme, scoppiate all'interno di una camera, probabilmente a causa  di un problema elettrico, si sono propagate poi a tutta l'abitazione. La signora che risiede nell'appartamento, è stata  portata dal Suem 118 in ospedale, per un'intossicazione dovuta al fumo respirato. L'alloggio non è agibile ed è stato messo in sicurezza con puntelli dai Vigili del fuoco in attesa di una verifica strutturale.