Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episodio stamattina davanti alla banca, indagano i Carabinieri

RAPINATI GLI INCASSI DEI TICKET DELL'OSPEDALE DI CASTELFRANCO

Due malviventi armati aggrediscono gli addetti alla consegna


CASTELFRANCO VENETO - Stavano per depositare in banca i soldi dei ticket sanitari nelle sedi Ulss di Castelfranco Veneto, ma sono stati rapinati. L'episodio è avvenuto questa mattina, intorno alle 8.45, davanti alla filiale di Intesa Sanpaolo, ex Veneto Banca, di via Borgo Treviso, nel capoluogo castellano: i due addetti della cooperativa che gestisce le macchinette automatiche per il pagamento di esami e prestazioni mediche si apprestavano a versare l'incasso. Prima di riuscire ad entrare nella filiale, tuttavia, gli operatori sono stati affrontati da due malviventi, che, pistole in pugno, si sono fatti consegnare il trolley in cui era contenuto il denaro. Una prima stima parla di circa 15mila euro di bottino.
I rapinatori si sono poi dileguati, mentre sul posto arrivavano i Carabinieri di Castelfranco per avviare le indagini. Già in questi minuti sono state analizzate le immagini delle telecamere di videosorveglianza: secondo i primi elementi raccolti dagli investigatori i banditi avrebbero seguito su una moto bianca l'auto della cooperativa, una Peugeot 205 furgonata e quando i due dipendenti sono scesi davanti alla banca, sono entrati in azione. Le modalità di esecuzione lasciano suppporre che i criminali avessero studiato da tempo percorsi e tempistiche della consegna degli incassi.