Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episodio stamattina davanti alla banca, indagano i Carabinieri

RAPINATI GLI INCASSI DEI TICKET DELL'OSPEDALE DI CASTELFRANCO

Due malviventi armati aggrediscono gli addetti alla consegna


CASTELFRANCO VENETO - Stavano per depositare in banca i soldi dei ticket sanitari nelle sedi Ulss di Castelfranco Veneto, ma sono stati rapinati. L'episodio è avvenuto questa mattina, intorno alle 8.45, davanti alla filiale di Intesa Sanpaolo, ex Veneto Banca, di via Borgo Treviso, nel capoluogo castellano: i due addetti della cooperativa che gestisce le macchinette automatiche per il pagamento di esami e prestazioni mediche si apprestavano a versare l'incasso. Prima di riuscire ad entrare nella filiale, tuttavia, gli operatori sono stati affrontati da due malviventi, che, pistole in pugno, si sono fatti consegnare il trolley in cui era contenuto il denaro. Una prima stima parla di circa 15mila euro di bottino.
I rapinatori si sono poi dileguati, mentre sul posto arrivavano i Carabinieri di Castelfranco per avviare le indagini. Già in questi minuti sono state analizzate le immagini delle telecamere di videosorveglianza: secondo i primi elementi raccolti dagli investigatori i banditi avrebbero seguito su una moto bianca l'auto della cooperativa, una Peugeot 205 furgonata e quando i due dipendenti sono scesi davanti alla banca, sono entrati in azione. Le modalità di esecuzione lasciano suppporre che i criminali avessero studiato da tempo percorsi e tempistiche della consegna degli incassi.