Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Iniziata la preparazione delle Pantere coneglianesi

SI È RADUNATA L'IMOCO VOLLEY: PRESENTI SOLO 5 TITOLARI

C'è ottimismo per una stagione vincente


TREVISO - Tra il calore e l'entusiasmo di circa 200 tifosi, è iniziata oggi ufficialmente anche se a ranghi ridotti la stagione 2017/18 dell'Imoco Volley. Insieme a un manipolo di giovani promesse giunte a rimpolpare i ranghi dalla gemellata Volley Pool Piave, agli ordini del nuovo staff delle Pantere, diretto dal capo allenatore Daniele Santarelli, hanno iniziato le fatiche che condurranno all'esordio di campionato (il 15 ottobre in casa della Pomì Casalmaggiore) in cinque: la schiacciatrice messicana Samantha Bricio, che sta lavorando al completo recupero dopo l'infortunio alla caviglia dell'aprile scorso, le confermate Elisa Cella (schiacciatrice) e Silvia Fiori (libero), la nuova centrale ex Bisonte Firenze Laura Melandri e un cavallo di ritorno, l'opposto Anna Nicoletti, vicentina che rientra alla base dopo un'annata a Monza. Oggi foto e interviste di rito, l'abbraccio dei tifosi e poi l'inizio dei lavori con il primo allenamento condotto in gran parte dal preparatore fisico Terri Rosini, che ha dato il "là" all'attività che prevede come di consueto le mattinate negli impinti di San Vendemiano e i pomeriggi al Palaverde. Aggregata per le prime due settimane di preparazione anche l'ex Pantera Cristina Barcellini, in attesa di trovare una squadra per la prossima stagione.
Pietro Maschio, co-presidente: "La squadra di quest'anno secondo me è la più forte che abbiamo mai avuto in questi sei anni di storia. Ci siamo impegnati molto come società per allestire un team ancora più forte, e alla fine il gruppo è di alto livello, ma anche le altre si sono molto rinforzate e il livello delle antagoniste in Italia è cresciuto parecchio, Sarà una stagione intensa, anche troppo "grazie" a questi turni preliminari di Champions (si inizia già il 17 ottobre in Ungheria, ritorno al Palaverde sabato 21) che proprio non mi vanno giu'. Ma da oggi siamo al lavoro per approcciare al meglio un'altra annata da vivere assieme al nostro fantastico pubblico."
Daniele Santarelli, coach Imoco Volley, "promosso" dopo due anni da vice-Mazzanti: "Da quattro mesi aspetto questo momento e finalmente è arrivato. Sonoal tempo stesso emozionato e carico per questa avventura che inizia oggi, ovviamente avere la responsabilità di essere capo allenatore rende tutto diverso dagli anni scorsi, ma è molto stimolante e daoggi silavorerà sodo tutti insieme per fare una grande stagione. Il tour de force? Si inizierà subito con tante partite su più fronti, proprio per questo dovremo prepararci bene e arrivare a puntino ad inizio stagione, pur sapendo che per tutta la faseiniziale non saremo al completo e che ben sei arriveranno a fine preparazione dopo l'Europeo.Ma questo vuol dire che abbiamo una squadra forte!"
Anna Nicoletti: "Per me ritornare qui dopo solo un anno è stata una grande opportunità che ho preso al volo. L'anno passato a Monza è stato positivo, ma qui è un ambiente eccezionale dove giocare e allenarsi, con il pubblico miglire che c'è. Sono qui per imparare e crescere ancora, e se serve per dare il mio contributo in campo quando ci sarà bisogno, dando sempre il massimo."
Laura Melandri: "Ho giocato spesso qui al Palaverde da avversaria, ma entrare con la maglia dell'Imoco e con il calore dei tifosi è una sensazione speciale. Il club è al top, la squadra è fortissima e personalmente ho tantissimi simoli per questa nuova avventura qui all'Imoco. Giocare e allenarmi ogni giorno con atlete di questo calibro sarà una bellissima esperienza e spero di ritagliarmi anche qualche spazio in campo visto che ci saranno tantissime partite da giocare e obiettivi da raggiungere."
Samantha Bricio: "La caviglia sta molto meglio, io sono qui già da un mese per fare le terapie e curarmi, e adesso sto bene, mi ci vorrà solo questo mese di rifinitura per essere pronta all'appuntamento con l'inizio stagione. In questo periodo ne ho anche approfittato per girare un po' l'Italia e anche qualche città d'Europa, tutto bellissimo! La nuova squadra? E'molto forte e completa e può ambire a tutti i traguardi. Nel mio ruolo c'è tanta concorrenza, ma io non ci pens, voglio solo il bene della squadra e del gruppo, ci sono tante partite da giocare e ognuno avrà il suo ruolo e il suo spazio."
Silvia Fiori: "Avere ancora un anno per poter imparare, crescere e progredire con l'esempio di una fuoriclasse come la De Gennaro è importante per me, quindi inizio la stagione con grande gioia, la gioia di essere ancora qui all'Imoco Volley che considero il club top assoluto in questo momento in Italia. Lo scorso anno abbiamo finito con un po' di amaro in bocca e c'e' voglia di riscatto, lavoreremo duro da oggi per questo."
Elisa Cella: "E' il mio secondo anno, ma l'emozione del Palaverde è sempre tanta. Abbiamo fatto tanti cambiamenti e non avremo tanto tempo per allenarci tutte insieme quando torneranno le nazionali, ma ci attende una stagione che partirà subito a cannone fin dall'inizio, quindi prima troviamo l'amalgama meglio è. La squadra è fortissima e competitiva per ogni fronte, sarà importante partire forte e creare subito un gruppo coeso."