Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato 2 settembre, ore 21, nella nuova arena in zona Darsena

IL CONCERTO DI ALBERTO CANTONE CHIUDE L'ESTATE DI PORTO SANTA MARGHERITA

Il cantautore proporrà brani del prossimo disco "Il secolo breve"


Sabato 2 settembre il concerto del cantautore Alberto Cantone chiude, per il terzo anno, l'estate culturale di Porto Santa Margherita. Un ritorno, dopo i concerti del 2013 (in occasione delle celebrazioni del 50° anniversario della fondazione di Porto Santa Margherita) e del 2016 (con il suo tour de "Il Viandante") che suggella e rinnova un'amicizia nata in gioventù e che in occasione di questo evento non mancherà di trovare espressione nelle melodie e nei racconti dell'artista trevigiano.

Ma il concerto di sabato 2 settembre sarà soprattutto l'occasione per ascoltare qualche estratto del disco di prossima uscita, "Il secolo breve", in cui Cantone fissa in musica ritratti, profondi e delicati, di personaggi contemporanei che hanno lasciato un solco nella Storia, seppur rimanendo "a lato". Non mancheranno, naturalmente, i brani dei suoi tre dischi precedenti "Angeli e Ribelli", "C'era un sogno per cappello" e il più recente "Il Viandante", dove alcuni pezzi sono strettamente legati al mare e con un radicamento particolare proprio nel territorio di Caorle.

"La notte di Hemingway" è infatti ispirata agli anni trascorsi dallo scrittore americano a San Gaetano, nelle valli di Caorle. Mentre il brano "Il dottore del bar del porto", è dedicato - svela Cantone - agli anni in cui giravo, spesso all'alba, d'inverno, con gli occhi affaticati da una notte di studi, per i pochi bar aperti fuori stagione nel porto e venivo talvolta scambiato per il dottore del paese. Quando invece ero solo, viandantescamente" alla ricerca di qualcuno con cui parlare e del calore di un caffè caldo e di qualche chiacchiera. Ora, almeno, dovrebbero sapere che sono solo un cialtrone di cantautore e cantastorie. Ma spesso capita ancora che qualcuno mi scambi per il dottore del paese e mi chieda ricette e consigli".

Per il concerto di sabato 2 settembre Alberto Cantone (voce, chitarre e armonica) sarà accompagnato dai chitarristi Gianantonio Rossi e Stefano Maroelli, dal pianista vittoriese Michele Borsoi, dal violinista Nicola Casellato (anche al mandolino elettrico), dal contrabbassista jazz Simone Bortolotto, dal percussionista etnico Sandro Gentile e dal batterista Iseo Pin.

Il concerto avrà un ospite di eccezione, anch'egli protagonista della scuola musicale e "cantautoriale" trevigiana: il "Premio De Andrè" 2014 Gerardo Pozzi (con Sabrina Pizzol al flauto traverso e Franco Bonato alla chitarra) che proporrà le sue canzoni geniali, ironiche, divertenti e al tempo stesso commoventi. Anche Pozzi è in attesa dell'uscita del terzo disco, che seguegli album "Sconosciuti e imperfetti" e "Tigre contro tigre", dove la struggente "Badabùm" gli è valsa anche l'importante Premio De Andrè.

Il concerto dei due cantautori trevigiani si terrà sabato 2 settembre alle ore 21, ad ingresso gratuito, presso la "Nuova Arena Spettacoli" in Darsena a Porto Santa Margherita.

Alla presentazione istituzionale del Comune di Caorle e del Comitato Porto Santa Margherita si affiancherà anche la presentazione divertente e informale di un'altra protagonista della vita culturale e letteraria della città, la trevigiana Valeria Zanette, che presenterà i due artisti trevigiani presenti sul palco, con le loro band, e terrà il filo conduttore della serata, anche attraverso alcune letture a tema.

L'evento è organizzato dal Comitato Porto Santa Margherita, con il patrocinio del Comune di Caorle.