Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Affidato all'Ist. Superiore per la Conservazione e il Restauro di Roma

AL VIA IL RESTAURO DEGLI AFFRESCHI DI TOMASO DA MODENA

Da settembre il cantiere didattico nella Sala del Capitolo di San Nicolò


TREVISO - Il ciclo di affreschi di Tomaso da Modena verso una nuova valorizzazione. Lunedì 4 settembre si dà il via a un nuovo intervento di restauro del ciclo tomasesco conservato nella Sala del Capitolo dell'antico convento dei Domenicani di San Nicolò, attualmente Seminario Diocesano di Treviso. Negli ultimi cinque anni il Seminario e la Soprintendenza si sono impegnati molto nell’opera di restauro del patrimonio artistico risalente al 1352 e raffigurante quaranta personaggi illustri dell’Ordine Domenicano. Ora è necessario un ulteriore e definitivo intervento per ridare splendore agli affreschi e alla parte lignea della Sala nel suo complesso; intervento che si inserisce in un articolato lavoro di recupero del Chiostro più antico del Seminario che ospita diversi istituti culturali.
Il cantiere è affidato alla Scuola di Alta Formazione e Studio dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro di Roma. Un cantiere didattico in cui 15 giovani studenti, guidati dai propri docenti, si cimenteranno nell’opera di salvaguardia degli affreschi che sono diventati uno dei simboli dell’arte e della cultura di Treviso.
Nel progetto si intende coinvolgere istituzioni, realtà culturali e imprenditoriali, oltre a cittadini sensibili, in un significativo impegno di mecenatismo culturale che possa aiutare a salvare un patrimonio che è di tutti, da sempre visitabile gratuitamente e apprezzato ogni anno da migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo.