Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco Colmellere: "Significa che valorizziamo il nostro paesaggio"

LE COLLINE DI PREMAOR AFFASCINANO ANCHE LA TELEVISIONE FRANCESE

In un docufilm di Arte Tv la vendemmia nell'azienda Gregoletto


MIANE - "Vedere il nostro Prosecco e una nostra azienda sulla tivù francese è una bella sorpresa. Se all’estero ci apprezzano, è perché lavoriamo bene e facciamo del paesaggio un’opportunità di valorizzazione e non di sfruttamento”. Così il sindaco di Miane Angela Colmellere commenta il docufilm trasmesso dal canale francese “Arte Tv” sabato scorso. Dal titolo “Un jour en Italie”, il documentario percorre città e luoghi significativi del Bel Paese, soffermandosi anche sulla frazione di Premaor, in particolare sulla località caratteristica di Col Zanin e sulla vendemmia presso l’azienda Gregoletto.
“Vedere accanto a città importanti le nostre località – aggiunge Colmellere – ci riempie d’orgoglio. Non ce lo aspettavamo, che un canale tv così importante potesse trasmettere un focus di diversi minuti su Premaor e sulla famiglia Gregoletto come rappresentante dei produttori di Prosecco. Il docufilm specifica quanto la produzione italiana sia certificata e poderosa, sia come quantità che come qualità, ricca di centinaia di certificazioni; in questo scenario, le bollicine trevigiane sono un “petit miracle” che tutto il mondo conosce ed apprezza, tanto che dal 2014 hanno superato lo Champagne nell’export. E’ bellissimo osservare la cura e la passione che quel film trasmette, peculiari di tutti i nostri produttori che amano la terra, le vigne, il prodotto di qualità”, conclude la prima cittadina di Miane.

Galleria fotograficaGalleria fotografica