Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco Colmellere: "Significa che valorizziamo il nostro paesaggio"

LE COLLINE DI PREMAOR AFFASCINANO ANCHE LA TELEVISIONE FRANCESE

In un docufilm di Arte Tv la vendemmia nell'azienda Gregoletto


MIANE - "Vedere il nostro Prosecco e una nostra azienda sulla tivù francese è una bella sorpresa. Se all’estero ci apprezzano, è perché lavoriamo bene e facciamo del paesaggio un’opportunità di valorizzazione e non di sfruttamento”. Così il sindaco di Miane Angela Colmellere commenta il docufilm trasmesso dal canale francese “Arte Tv” sabato scorso. Dal titolo “Un jour en Italie”, il documentario percorre città e luoghi significativi del Bel Paese, soffermandosi anche sulla frazione di Premaor, in particolare sulla località caratteristica di Col Zanin e sulla vendemmia presso l’azienda Gregoletto.
“Vedere accanto a città importanti le nostre località – aggiunge Colmellere – ci riempie d’orgoglio. Non ce lo aspettavamo, che un canale tv così importante potesse trasmettere un focus di diversi minuti su Premaor e sulla famiglia Gregoletto come rappresentante dei produttori di Prosecco. Il docufilm specifica quanto la produzione italiana sia certificata e poderosa, sia come quantità che come qualità, ricca di centinaia di certificazioni; in questo scenario, le bollicine trevigiane sono un “petit miracle” che tutto il mondo conosce ed apprezza, tanto che dal 2014 hanno superato lo Champagne nell’export. E’ bellissimo osservare la cura e la passione che quel film trasmette, peculiari di tutti i nostri produttori che amano la terra, le vigne, il prodotto di qualità”, conclude la prima cittadina di Miane.

Galleria fotograficaGalleria fotografica