Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunedì mattina operai in azione in viale Monfenera

CONCLUSO IL TAGLIO DEI PLATANI MALATI LUNGO IL PUT DI TREVISO

L'assessore: "Resti da smaltire subito, impossibile farlo domenica"


TREVISO - Anche questa mattina ancora code lungo il Put di Treviso a causa del taglio dei platani affetti da cancro colorato. Per consentire  le operazioni di abbattimento degli alberi, nella zona di viale Cairoli, infatti, è stato necessario restringere la carreggiata e l'"imbuto" ha provocato rallentamenti. La situazione è tornata alla normalità dopo le 13, quando gli operai del Comune hanno terminato le operazioni e smontato il cantiere.
L'intervento era inevitabile e poteva essere eseguito solo in giorni feriali, spiega l'assessore al Verde pubblico, Alessandra Gazzola: “Purtroppo la malattia in questione, il cancro colorato del platano, costringe a smaltire immediatamente le piante per evitare problemi di infezione. Per questo non sarebbe stato possibile effettuare il taglio di domenica quando le discariche sono chiuse. Spiace vedere che davvero invece in maniera poco responsabile la minoranza strumentalizzi la questione”.
Dopo la giornata di oggi le operazioni di taglio riprenderanno alle 9 di lunedì 4 settembre in viale Monfenera e proseguiranno fino alle 13: “Ho chiesto che le operazioni di taglio che verranno eseguite lunedì inizino dopo l’ora di punta per limitare i disagi per i quali ci scusiamo anticipatamente con i cittadini e gli automobilisti”.
“Purtroppo il cancro colorato in 40 anni ha ucciso oltre il 60 per cento dei platani presenti nella nostra Regione – sottolinea Gazzola – Tuttavia, grazie al piano di compensazione che abbiamo approvato e finanziato, a fronte dei 40 platani che dovranno essere abbattuti ne verranno piantati altri 130. Tre nuove piante per ogni albero malato”.