Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Scossa del grado 3.6 nelle Dolomiti avvertita a Follina e Sarmede

TERREMOTO NEL BELLUNESE, PAURA ANCHE NELLA MARCA

Non si registrano danni a persone o cose


TREVISO - Una scossa di terremoto ha colpito le Dolomiti, sulle Alpi, alle 14:22 di oggi, seguita da due repliche alle 14:26 e alle 14:30. La scossa principale, di magnitudo 3.6, si è verificata a 9 km di profondità nel distretto sismico di Belluno, con epicentro nei pressi di Voltago Agordino. Dopo la prima scossa, se ne sono verificate altre due di magnitudo 2.6 e 3.1 alle 14:26 e alle 14:30. Paura in tutto il Nord/Est, e in modo particolare a Feltre, Cortina d’Ampezzo, Moena, Predazzo, Canazei, Follina, Sarmede, Longarone, Limana, Sedico, Selva di Cadore, Transacqua, Ziano di Fiemme, Cesiomaggiore, Sospirolo, Santa Giustina, Ponte nelle Alpi. 
Parecchie persone hanno abbandonato la propria casa e sono scese in strada, ma non si segnalano danni, nè richieste di soccorso alla centrale operativa dei vigili del fuoco. Per precauzione sono stati evacuati anche gli stabilimenti della Luxottica di Agordo e Cencenighe, ma dopo il sopralluogo dei tecnici, il personale è stato fatto rientrare.
Nelle prime ore del mattino un lieve evento sismico - con una magnitudo tra 1.9 e 2.2 - era stato registrato nel trevigiano, in comune di Miane. Anche in questo caso, molta paura ma nessun danno.