Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/287: ALL'ALBENZA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG

Dario Bartolini si aggiudica il titolo italiano asoluto


BERGAMO - A conclusione del nostro challenge, è il momento del Campionato individuale 2019. Siamo ad Almenno San Bartolomeo, nel Bergamasco, al Golf Club Albenza. Il Campo copre 85 ettari di delicate colline in direzione delle Prealpi lecchesi, su cui si snodano 27 buche nate da più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Pieve di Soligo bella amichevole nel nuovo palasport

TVB SI PRENDE LA RIVINCITA, TRIESTE BATTUTA 77-69

Grande protagonista John Brown, 26 punti e 7 rimbalzi


TREVISO - Prima (ed unica) amichevole nel trevigiano e prima vittoria della De' Longhi, che si è presa la rivincita dopo il confronto di pochi giorni prima a Lignano, ma a vincere è stato anche e soprattutto lo spettacolo. Davvero eccezionale infatti il colpo d'occhio del nuovissimo impianto di Pieve di Soligo, inaugurato con un "sold out". Tantissimi tifosi hanno assiepato la tribuna da 500 posti del palasport trevigiano, che nel corso dell'intervallo ha ospitato anche la presentazione della società locale, il Basket Pieve 94. È stata una partita vera e combattuta, giocata tutta sul filo dell'equilibrio. Treviso l'ha condotta di un'incollatura per lunghi tratti, trovando l'allungo decisivo solo nella quarta frazione. A trascinare gli uomini di Pillastrini uno strepitoso John Edward Brown, autore di 26 punti e 7 rimbalzi, e premiato alla fine come MVP.


DE' LONGHI TREVISO-ALMA TRIESTE 77-69
TREVISO BASKET: Brown 26 (9/18), Sabatini 9 (2/7, 1/1), De Zardo 4 (2/5), Bruttini 4 (2/2), Musso 9 (0/2, 3/5), Antonutti 15 (3/7, 2/3), Barbante, Poser, Imbrò 8 (1/3, 2/6), Fantinelli 2 (1/2), Rota. All. Pillastrini.
PALLACANESTRO TRIESTE: Coronica (0/1), Fernandez 3 (0/3, 1/1), Green 20 (9/16, 0/2), Schina, Milic ne, Deangeli, Janelidze 4 (2/3), Giustolisi ne, Prandin 2 (1/2), Cavaliero 13 (3/8, 2/4), Loschi 15 (1/1, 4/6), Cittadini 12 (5/5, 0/2). All. Dalmasson.
ARBITRI: Gagno, Maffei e Perocco.
PARZIALI: 23-19, 38-35, 57-52.