Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Illustratori già al lavoro per la settima edizione dell'iniziativa

LA NUOVA TREVISO AFFRESCATA ORA RIVIVE SULLE VETRINE DEI NEGOZI

Obiettivo 300 "cristalli" disegnati dagli artisti del Tcbf


TREVISO - Treviso è la Urbs Picta, la città d’arte che offre i suoi affreschi alla vista di chiunque sollevi il capo per osservare le facciate dei palazzi, delle residenze e dei luoghi di culto del centro storico. Forte di questa suggestiva nomea, il Treviso Comic Book Festival, in occasione della XIV edizione della kermesse internazionale, propone per il settimo anno consecutivo il progetto Cento Vetrine: per tutto il mese di settembre, giovani artisti e affermati illustratori decorano le vetrine di negozi, bar e ristoranti del centro storico, contagiando cittadini e turisti con i colori del fumetto.

Ben più di cento le vetrine già disegnate (il numero cento ormai è puramente simbolico), con l’obiettivo di puntare a quota 300 "cristalli" illustrati. Un modo originale per promuovere il Festival, in programma a Treviso dal 21 al 24 settembre, e divulgare al contempo la cultura dell’illustrazione e del fumetto in una città che ogni anno ospita più di 30 mila cultori del genere e talenti selezionati da tutto il mondo.

Il progetto cento vetrine è reso possibile grazie al grande lavoro di oltre 35 fumettisti e illustratori che sono all’opera già da alcuni giorni e alla collaborazione delle associazioni di negozianti trevigiani, dall’Ascom-Confcommercio a Rivivere Treviso. “Il legame coi negozianti permette al progetto Cento Vetrine di crescere su basi sempre più solide - spiegano Alberto Polita e Nicola Ferrarese, tra i “deus ex machina” del TCBF -. Da ormai 7 anni trasformiamo il nostro centro storico in una gigante tavola colorata, dove l’espressività e la creatività di tanti artisti sono libere di sfogarsi… di generare “piccoli capolavori” sotto gli occhi di tutti. Cento Vetrine funziona e cresce perché strategicamente porta attenzione sia a tutti i negozi che aderiscono che al Festival, funge da attrattiva per i visitatori, contribuisce a rendere animata e ancor più attrattiva la città, permettendo a cittadini e turisti di vivere un’esperienza unica immersi nel fumetto. E poi si coniuga perfettamente con l’obiettivo della nostra associazione - sottolineano gli organizzatori del TCBF -: incuriosire quante più persone possibili, d’ogni età e provenienza, circa l’arte e la cultura dell’illustrazione. La cosa bella è che grazie al carattere internazionale del Festival, Treviso è ormai riconosciuta in tutta Europa come la “città delle vetrine disegnate”. E di questo andiamo molto orgogliosi”.