Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'uomo è caduto nella vasca, soccorso non è in pericolo di vita

SVIENE PER ESALAZIONI DELLE VINACCE, GRAVE OPERAIO DI UNA DISTELLERIA

Incidente sul lavoro in una ditta di Monastier


MONASTIER - Colto da malore a causa delle esalazioni è caduto nella vasca delle vinacce. Incidente sul lavoro, in una distilleria di Monastier, azienda che fa parte del gruppo Bortolo Nardini, celebre marchio del settore.
L'uomo, 49 anni, dipendente della ditta era salito sul bordo della vasca, alta circa cinque metri, per effettuare delle operazioni: proprio gli effluvi dei resti delle uve gli hanno procurato un leggero arresto cardiaco e l'hanno fatto svenire. Per sua fortuna l'addetto è caduto all'interno, dove le stesse vinacce hanno attutito l'impatto ed è stato subito soccorso dai colleghi, che hanno dato l'allarme. Rianimato con il defribillator e stabilizzato dagli operatori del Suem 118, è stato trasportato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, dove si trova tuttora ricoverato. La sua prognosi resta riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita.
Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri, i vigili del fuoco e i tecnici dello spisal, anche per verificare la salubrità dell'ambiente dove è avvenuto l'incidente.