Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'uomo è caduto nella vasca, soccorso non è in pericolo di vita

SVIENE PER ESALAZIONI DELLE VINACCE, GRAVE OPERAIO DI UNA DISTELLERIA

Incidente sul lavoro in una ditta di Monastier


MONASTIER - Colto da malore a causa delle esalazioni è caduto nella vasca delle vinacce. Incidente sul lavoro, in una distilleria di Monastier, azienda che fa parte del gruppo Bortolo Nardini, celebre marchio del settore.
L'uomo, 49 anni, dipendente della ditta era salito sul bordo della vasca, alta circa cinque metri, per effettuare delle operazioni: proprio gli effluvi dei resti delle uve gli hanno procurato un leggero arresto cardiaco e l'hanno fatto svenire. Per sua fortuna l'addetto è caduto all'interno, dove le stesse vinacce hanno attutito l'impatto ed è stato subito soccorso dai colleghi, che hanno dato l'allarme. Rianimato con il defribillator e stabilizzato dagli operatori del Suem 118, è stato trasportato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, dove si trova tuttora ricoverato. La sua prognosi resta riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita.
Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri, i vigili del fuoco e i tecnici dello spisal, anche per verificare la salubrità dell'ambiente dove è avvenuto l'incidente.