Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si è fatto consegnare 10mila euro ed è fuggito, caccia all'uomo

RAPINA LE POSTE DI FRESCADA CON UNA CINTURA ESPLOSIVA

Straniero minaccia di far saltare in aria l'ufficio


PREGANZIOL - Ha rapinato l'ufficio postale di Frescada minacciando di farsi saltare in aria con una cintura esplosiva che indossava.
Intorno alle 8.45, un uomo di colore è entrato nella filiale di Poste Italiane della frazione di Preganziol, lungo il Terraglio, dove ha chiesto e ottenuto un colloquio con la direttrice, sostenendo di dover discutere di alcune questioni. Una volta a tu per tu con la funzionaria, nella stanza riservata alla consulenza, le intimato di consegnargli del denaro, mostrando una sorta di cintura esplosiva, probabilmente fasulla, con cavi elettrici e involucri fissati con il nastro adesivo. La donna, terrorizzata, gli ha dato la cassetta in cui era contenuto il fondo cassa dell'ufficio: circa diecimila euro. A quel punto, lo straniero è uscito e si è dileguato: oltre alla direttrice, nell'agenzia postale, in quel momento, erano presenti gli altri impiegati e un paio di utenti. Nessuno di loro, però, si sarebbe accorto di quanto stava succedendo. Sul caso indagano i Carabinieri, che hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza per cercare di indentificare il rapinatore e hanno predisposto una caccia all'uomo in tutta la provincia.