Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si è fatto consegnare 10mila euro ed è fuggito, caccia all'uomo

RAPINA LE POSTE DI FRESCADA CON UNA CINTURA ESPLOSIVA

Straniero minaccia di far saltare in aria l'ufficio


PREGANZIOL - Ha rapinato l'ufficio postale di Frescada minacciando di farsi saltare in aria con una cintura esplosiva che indossava.
Intorno alle 8.45, un uomo di colore è entrato nella filiale di Poste Italiane della frazione di Preganziol, lungo il Terraglio, dove ha chiesto e ottenuto un colloquio con la direttrice, sostenendo di dover discutere di alcune questioni. Una volta a tu per tu con la funzionaria, nella stanza riservata alla consulenza, le intimato di consegnargli del denaro, mostrando una sorta di cintura esplosiva, probabilmente fasulla, con cavi elettrici e involucri fissati con il nastro adesivo. La donna, terrorizzata, gli ha dato la cassetta in cui era contenuto il fondo cassa dell'ufficio: circa diecimila euro. A quel punto, lo straniero è uscito e si è dileguato: oltre alla direttrice, nell'agenzia postale, in quel momento, erano presenti gli altri impiegati e un paio di utenti. Nessuno di loro, però, si sarebbe accorto di quanto stava succedendo. Sul caso indagano i Carabinieri, che hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza per cercare di indentificare il rapinatore e hanno predisposto una caccia all'uomo in tutta la provincia.