Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/287: ALL'ALBENZA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG

Dario Bartolini si aggiudica il titolo italiano asoluto


BERGAMO - A conclusione del nostro challenge, è il momento del Campionato individuale 2019. Siamo ad Almenno San Bartolomeo, nel Bergamasco, al Golf Club Albenza. Il Campo copre 85 ettari di delicate colline in direzione delle Prealpi lecchesi, su cui si snodano 27 buche nate da più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gara giocata a Portogruaro, 17 per Brown

NELL'ULTIMA AMICHEVOLE TVB BATTE FERRARA 94-90

Non c'erano Negri, Bruttini, Nicolic ed Imbrò


PORTOGRUARO - Coach Pillastrini lascia fuori Bruttini, Negri, Nikolic ed Imbrò. Certo, c’è un super Brown (17 punti) e un  Musso a tratti irresistibile (e precisissimo dalla lunetta) e c’è un Fantinelli quantomeno schierabile in buone condizioni in Supercoppa. Ferrara senza capitan Cortese, tenuto a riposo, ma con un Panni già in forma campionato e un Rush ancora una volta ostico. Dopo un primo tempo a senso unico, i ferraresi tentano la rimonta, spenta nel finale da  Sabatini. Di rilievo la doppia cifra di Rota e la presenza di Barbante.

DE' LONGHI TREVISO-KLEB FERRARA 94-90
DE’ LONGHI TREVISO: Brown 17, Musso 15, Fantinelli 13, Rota 11, Sabatini
10, Barbante 8, Antonutti 7, Poser 7, De Zardo 6, Imbrò ne.
Allenatore: Pillastrini.
BONDI KLEB FERRARA: Petrolio 2, Mancini, Rush 17, Patroncini, Hall 19,
Fantoni 18, Molinaro 5, Venuto 4, Carella, Panni 18, Moreno 11.
Allenatore: Martellossi.
ARBITRI: Bartoli, Wasserman, Almerigogna.
Note: parziali 26-18; 50-39; 67-64. Tiri liberi: Treviso 20/24, Ferrara
19/21.