Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Progetto di alternanza scuola- lavoro avviato insieme al Comune

GLI STUDENTI DEL DUCA DEGLI ABRUZZI DIVENTANO GUIDE NEI MUSEI DI TREVISO

Gli allievi del linguistico faranno esperienza conducendo i visitatori


TREVISO - Gli studenti faranno da guida nei musei trevigiani. La giunta comunale ha  approvato la proposta congiunta degli assessori Cabino e Franchin di avviare un progetto di “alternanza scuola-lavoro” con l'istituto superiore “Duca degli Abruzzi”.
Il progetto, ribattezzato “Narrare il Museo”, coinvolgerà gli allievi della classe quinta A del Liceo linguistico: in un apposito percorso di fomazione, i ragazzi saranno istruiti riaguardo all’offerta museale della città di Treviso, sia dal punto di vista della gestione amministrativa e organizzativa, sia sotto il profilo dei contenuti, delle modalità di narrazione al pubblico e della mediazione culturale.
Obiettivo del progetto è quello di fornire agli studenti gli strumenti per poter lavorare un domani nella promozione culturale di una struttura museale. Durante tutta la durata del corso, i ragazzi assisteranno in classe alle lezioni di tutor interni ed esterni all’istituto “Duca degli Abruzzi” e parteciperanno a delle visite guidate, a cura degli operatori didattici, ai tre percorsi didattici del sistema museale di Treviso: Gino Rossi e Arturo Martini al Museo Luigi Bailo, la sezione archeologica del Museo di Santa Caterina, e gli affreschi della Chiesa di Santa Caterina.
Per testare la riuscita del percorso didattico verranno svolte verifiche teoriche in aula e simulazioni in loco, per poi mettersi infine alla prova in prima persona con le proprie “Narrazioni” nelle domeniche 5 novembre, 26 novembre, 28 gennaio, 25 febbraio e 25 marzo: in queste date saranno proprio gli studenti della quinta A a guidare le visite ai tre percorsi museali.
“Un’importante occasione per dimostrare che i Musei sono luoghi vivi e aperti nei quali la città entra in molte e diverse occasioni, anche attraverso progetti scolastici”, dichiara l’assessore ai beni culturali Luciano Franchin.