Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Progetto di alternanza scuola- lavoro avviato insieme al Comune

GLI STUDENTI DEL DUCA DEGLI ABRUZZI DIVENTANO GUIDE NEI MUSEI DI TREVISO

Gli allievi del linguistico faranno esperienza conducendo i visitatori


TREVISO - Gli studenti faranno da guida nei musei trevigiani. La giunta comunale ha  approvato la proposta congiunta degli assessori Cabino e Franchin di avviare un progetto di “alternanza scuola-lavoro” con l'istituto superiore “Duca degli Abruzzi”.
Il progetto, ribattezzato “Narrare il Museo”, coinvolgerà gli allievi della classe quinta A del Liceo linguistico: in un apposito percorso di fomazione, i ragazzi saranno istruiti riaguardo all’offerta museale della città di Treviso, sia dal punto di vista della gestione amministrativa e organizzativa, sia sotto il profilo dei contenuti, delle modalità di narrazione al pubblico e della mediazione culturale.
Obiettivo del progetto è quello di fornire agli studenti gli strumenti per poter lavorare un domani nella promozione culturale di una struttura museale. Durante tutta la durata del corso, i ragazzi assisteranno in classe alle lezioni di tutor interni ed esterni all’istituto “Duca degli Abruzzi” e parteciperanno a delle visite guidate, a cura degli operatori didattici, ai tre percorsi didattici del sistema museale di Treviso: Gino Rossi e Arturo Martini al Museo Luigi Bailo, la sezione archeologica del Museo di Santa Caterina, e gli affreschi della Chiesa di Santa Caterina.
Per testare la riuscita del percorso didattico verranno svolte verifiche teoriche in aula e simulazioni in loco, per poi mettersi infine alla prova in prima persona con le proprie “Narrazioni” nelle domeniche 5 novembre, 26 novembre, 28 gennaio, 25 febbraio e 25 marzo: in queste date saranno proprio gli studenti della quinta A a guidare le visite ai tre percorsi museali.
“Un’importante occasione per dimostrare che i Musei sono luoghi vivi e aperti nei quali la città entra in molte e diverse occasioni, anche attraverso progetti scolastici”, dichiara l’assessore ai beni culturali Luciano Franchin.