Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nuove ciclabili in programma a S. Bona e in viale Europa

SINDACO E GIUNTA IN BICI PER PROMUOVERE L'USO DELLE DUE RUOTE

Da Ca' Sugana a S. Giuseppe nella giornata di "Bike to work"


TREVISO - A lavoro in bicicletta e non solo. Dopo avere inviato nei giorni scorsi una lettera con la quale invitava i dipendenti comunali ad aderire alla Giornata Nazionale 'Bike to work' il sindaco di Treviso Giovanni Manildo accompagnato dal vicesindaco Roberto Grigoletto, dall’assessore alla cura e al benessere Ofelio Michielan, da alcuni consiglieri comunali e dalla Fiab, la La partenza da Ca' SuganaFederazione amici della bicicletta, è arrivato da Ca’ Sugana fino a San Giuseppe e più precisamente al Ponte d’Orlando.
"Treviso è capitale della bicicletta grazie ai grandi marchi come Pinarello che ne portano il nome in giro per il mondo e grazie ai nostri cittadini – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo - Un trevigiano su quattro si muove in bicicletta e al ventesimo come rapporto tra residenti e metri di piste ciclabili. Già da tempo abbiamo iniziato a investire in piste ciclabili e vogliamo farlo sempre di più. Miglioreremo, adeguando e implementando le piste ciclabili del Comune, arrivando entro l’anno a collegare anche l’aeroporto al centro storico".
La pedalata da Ca Sugana è proseguita verso Borgo Cavour e viale Montegrappa dove è stato realizzato il nuovo collegamento ciclabile che attraverso via XV luglio, collegando il centro ai quartieri, conduce fino a via Sulla passerelle di ponte d'OrlandoBernardi e a San Giuseppe. Anche qui, due anni fa è stata realizzata una pista ciclabile a norma che ha messo in sicurezza un tratto stradale da sempre molto rischioso. Il gruppo è arrivato fino alla chiesa di San Giuseppe dove da oggi sono ripresi i lavori di messa in sicurezza del collegamento ciclabile davanti alla chiesa. Qui in base al cronoprogramma i lavori dovrebbero finire con tanto di segnaletica orizzontale e verticale entro un ventina di giorni.
L’obiettivo è di lavorare ancora per far sì che la pista possa collegarsi attraverso la Greenway a Sant’Angelo e poi attraverso via Sant’Agnese fino all’aeroporto. Nei programmi dell’amministrazione, come altre frecce all’arco della ciclabilità cittadina, la messa in sicurezza di via Santa Bona e di viale Europa in modo particolare per i ragazzi degli istituti scolastici.