Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica 24 settembre nella chiesa di S. Vigilio a Col S. Martino

OMAGGIO A MARIA, PER IL "CONCERTO D'AUTUNNO" DEL CORO SINE NOMINE

Nuova esibizione della formazione polifonica trevigiana


FARRA DI SOLIGO - Sarà la splendida, per collocazione paesaggistica e acustica, chiesata di San Vigilio a Col San Martino ad ospitare il Concerto d'autunno del coro "Sine Nomine".
Domenica 24 settembre, dalle 17, la formazione corale trevigiana drà vita ad una nuova esibizione interpretando un ampio excursus di brani della tradizione polifonica classica e religiosa, incentrati sulle figura della Madonna, come testimonia il titolo dell'evento "Ave Maria, Virgo serene".

Il Coro “Sine Nomine” di Treviso nasce nel dicembre 2005 dall'unione di una decina di coristi già impegnati in altre realtà musicali del Trevigiano.
Il suo repertorio è frutto di ricerca e studio accurato della Polifonia del XV e XVI secolo eseguita a "cappella", che privilegia brani sacri poco conosciuti ma particolarmente emozionanti, appartenenti a importanti autori di aree geografiche diverse.
In questi anni il Coro si è esibito in numerosi concerti principalmente nel Veneto e in chiese molto suggestive, come la Basilica Gloriosa dei Frari di Venezia, l’Abbazia di Santa Maria in Follina, la Cattedrale di Asolo, la Basilica Santuario dei Santi Vittore e Corona a Feltre, la Chiesa di Santa Maria Maddalena e il Tempio Monumentale di San Nicolò a Treviso, in occasione anche di eventi istituzionali alla presenza di Ospiti e Autorità straniere, raccogliendo consensi sia dal punto di vista artistico e interpretativo che per la scelta dei brani raramente eseguiti.
Il nome del Coro è l’espressione latina “senza nome” che veniva spesso usata nel Rinascimento quando non si voleva far conoscere l’autore o la provenienza del materiale sonoro di una composizione musicale. Molte infatti sono le Messe “Sine Nomine” di importanti polifonisti, quali Giovanni Pierluigi da Palestrina, Orlando di Lasso, Tomàs Luis de Victoria.
Fin dall'inizio il Coro è diretto dal M° Edoardo Cervi che dal 1986 al 2014 ha diretto anche il Coro Polifonico “S. Elena Imperatrice” di Treviso con l’accompagnamentodella propria “Orchestra Giovanile” nel repertorio Barocco.
Dall'inizio del 2013 il Coro si avvale, per quanto riguarda la vocalità, della collaborazione della professoressa Morena D’Este, docente di Direzione di coro al Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia.