Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dalla musica popolare al jazz, attraversando la lirica

TORNANO AD OTTOBRE GLI "APERITIVI IN MUSICA" DI ANTIQUA VOX

I concerti domenicali nell'auditorium Santa Caterina a Treviso


TREVISO - E' sospeso tra arte musicale, piacere dello sguardo e delicatessen il nuovo percorso d'ascolto proposto da Antiqua vox con gli Aperitivi in musica. Il carnet vedrà il ritorno delle domeniche musicali nell'auditorium del Museo Santa Caterina di Treviso con una proposta che abbina intrattenimento e divulgazione.

"Abbiamo scelto uno sguardo leggero e trasversale- spiega il presidente Claudio De Nardo- per abbinare a repertori musicali molto diversi, occasioni d'incontro con finger food". Gli aperitivi in musica sono infatti concerti di durata inferiore all'ora, dove all'esecuzione è sempre abbinata un'introduzione/intervista a cura degli interpreti. La conclusione, invece è affidata al gusto e all'incontro tra le suggestive volute del chiostro di Santa Caterina.

Il cartellone si apre domenica 1 ottobre (ore 11) con Farefilò, la musica dei luoghi. Il Coro di Stramare, protagonista di un originale progetto di recupero di un borgo disabitato nell'Altamarca trevigiana, propone un concerto dedicato alla musica popolare, dal medioevo all'epoca moderna. “Oggi, Stramare non ha più abitanti. Dopo una storia plurisecolare, iniziata con un insediamento di carbonai forse provenienti dall’Istria all’inizio del Seicento, attirati dalla presenza di boschi e di acqua perenne, oggi vi sono solo saltuarie presenze. Bepi De Marzi, nella sua La contrà de l’aqua ciara, esprime in musica e versi la nostalgia, l’amarezza e contemporaneamente la voglia di non dimenticare la vita di questi borghi dove i bambini non giocano più e i camini hanno ormai smesso di fumare".
Il secondo appuntamento, in agenda domenica 8 ottobre, vedrà un originale progetto intorno a Monteverdi nei cinquecento anni dalla nascita. Ospiti il soprano Chiara Molinari e l'organista Matteo Bonfiglioli.
Conclude la rassegna “Aperitivi in musica”, il 22 ottobre, un raffinato percorso nel jazz, che vedrà ospiti the modern jazz doctors, formazione di quattro elementi che attinge dalla migliore tradizione jazz riarrangiando alcune tra le più note pagine dei grandi autori del '900, avvicinando con grande carisma e semplicità di spiegazioni anche gli ascoltatori che per la prima volta si accostano a questo genere.
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.