Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/268: L'U. S. OPEN METTE IN PALIO LA LEADERSHIP MONDIALE

Trionfa Gary Woodland, a Molinari non riesce la rimonta


PEBBLE BEACH (USA) - È il terzo major stagionale americano, ha luogo a Pebble Beach Golf Links in California, una delle maggiori sedi di Golf nel mondo. Sono due gli azzurri a disputare questo importante torneo. Francesco Molinari è affiancato da Renato Paratore, il giovane romano che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va per˛ allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel debutto De Longhi senza Bruttini e Nikolic

INIZIA IL CAMPIONATO: TVB ╚ A PIACENZA

Pillastrini: "Siamo in emergenza nel settore lunghi"


TREVISO - Inizia domenica a Piacenza il campionato di Serie A2 Old Wild West (Girone Est) per la De' Longhi Treviso Basket. Al PalaBanca alle ore 18.00, la rinnovata squadra di Pillastrini farà quindi il suo esordio dopo l'antipasto del week end scorso in Supercoppa, sul campo dell'Assigeco Piacenza. La squadra trevigiana dopo un precampionato accidentato a causa infortuni, sarà ancora in emergenza con le assenze di Bruttini e Nikolic sotto canestro, mentre rientrerà Matteo Negri dopo l'operazione estiva alla spalla.
Gli avversari piacentini, allenati da coach Zanchi, hanno armi importanti, su tutti la guardia USA Carlton Guyton, proveniente dal campionato tedesco, poi l'altro USA Alredge che gioca sotto canestro, e giocatori esperti come il centro Infante e le guardie Sanguinetti e Reati. Occhio anche ai giovani, dall'ex bolognese Oxilia al senegalese Diouf.
ARBITRI - Rudellat, Di Toro e Callea
Stefano Pillastrini, coach De' Longhi Treviso Basket: "Siamo ancora in emergenza nel settore lunghi perchè domenica per la prima a Piacenza non avremo ancora nè Nikolic nè Bruttini. In più avremo Negri al rientro dopo tanti mesi, si sta allenando e spero possa dare un contributo anche se ovviamente gli manca il rimo gara. La prima parita della sagine è sempre delicata, il nostro girone è forte e Piacenza è una squadra che sarà molto insidiosa come gran pare di quelle che affronteremo, loro hanno un bel mix con giovani bravi ed elementi esperti per la categoria, più americani di ottimo livello. Sono una squadra ben allenata e in casa sua non sarà facile spuntarla, ci vorrà una prestazione di alto profilo. E' la prima partita della stagione con una preparazione tattica fatta sull'avversaria, vediamo come reagiremo dopo i problemi che abbiamo avuto in precampionato dove comunque sono stato sddisfatto del grande impegno che ho visto in tutta la squadra.  Storicamente le mie squadre hanno la caratteristica, come successo anche in questi anni a Treviso, di partire forte a inizio campionato e poi di finire bene la stagione, magari con qualche calo nella parte centrale. Quest'anno vedremo, sarà difficile perchè con una squadra tutta nuova aver potuto lavorare a scartamento ridotto in precampionato per le tante assenze e gli infortuni non ci fa stare molto tranquilli, ma con l'impegno e la coesione possiamo provare a fare bene fin da Piacenza domenica."