Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/318: SI TORNA A GIOCARE AL CHARLES SCHWAB CHALLENGE

Riparte il Pga Tour con un field da grandi occasioni


FORT WORTH (USA) - Era tempo, i professionisti mordevano il freno! Si gioca al Colonial National Invitation Tournament, che per sponsorizzazione dal 2019 si chiama Charles Schwab Challenge. È un torneo di golf del PGA Tour, che ogni anno, a maggio, ha luogo presso il Colonial Country, a Fort...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/317- CAMPI/27: IL GOLF CLUB ANTOGNOLLA

Nella verde Umbria alcune delle 18 buche più impegnative d'Italia


PERUGIA - Oggetto di piani molto ambiziosi, il Golf umbro Antognolla, con il suo resort, è destinato a diventare una perla del Golf in Italia. Avevo avuto il piacere di visitarlo molto tempo fa, era il 2011, e ancora ricordo la competizione cui ho partecipato in quell’ambiente, che nel...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fantastica tripletta di Nicolò Garbuio, accorcia Olmesini poi De Marchi e Pasqualini

TREVISO AL TENNI STRARIPANTE CON LA MIRANESE: FINISCE 5-1

Gara senza storia già nel primo tempo


TREVISO -Il Treviso riscatta il tonfo casalingo patito dal Villorba e travolge la Miranese: assoluto protagonista Niccolò Garbuio, autore di una tripletta. gara naturalmente senza storia, Treviso dominatore già dal primo tempo. E mercoledì il delicatissimo recupero a Oderzo.

TREVISO-MIRANESE 5-1


TREVISO (4-3-3): Berto; Callegaro (st 38' Codato), Kastrati, Marchiori, Rosina (st 11' Banzato); Carraro, Nichele, Tessari; Guercilena, Garbuio (st 17' Meite, 30' Seno), De Marchi (st 23' Pasqualini). A disp. Franco e Forato. All. Pala.
MIRANESE (4-4-2): Isotti; Zanon, De Rossi, Fabbri (st 36' Franchin), Targhetta (st 1' Martignon); Olmesini, Lo Chiatto, Cacco, Pasquali (st 36' Bora); Macolino (st 11' Canai) , Lebrini (st 17' Vesco). A disp. Cestaro e Zamengo. All. D'Este.
ARBITRO: Zaminato di Castelfranco.
MARCATORI Pt 9', 21' e 42' (rig.) Garbuio, 37' Olmesini St 2' De Marchi, 43' Pasqualini.
NOTE Tempo incerto, campo in cattive condizioni. Ammoniti Garbuio, Targhetta, Tessari e Carraro. Angoli 4-4. Spett. 350. Rec. 1'-4'.

PRIMO TEMPO

9' Treviso in vantaggio.
Su calcio d'angolo battuto da Tessari incornata vincente di Garbuio. Poi AMMONITO perchè si è appeso alla rete di recinzione per l'esultanza.
18': Olmesini libera il destro dal limite ma è centrale.
21': il Treviso raddoppia. Grande azione sulla destra di Guercilena che scodella sottoporta, dove Garbuio è ancora pronto all'appuntamento con il colpo di testa.
32': De Marchi fermato in extremis da Zanon.
33': Guercilena inarrestabile: sulla destra si beve De Rossi e mette in mezzo, il tiro di Carraro dai 20 metri è debole e centrale.
37': rete della Miranese. Olmesini prima conclude da distanza ravvicinata ma Berto respinge, poi riprende la palla e segna.
42': il Treviso triplica su rigore. Atterrato Carraro da Targhetta (AMMONITO), penalty battuto dal solito Garbuio che realizza.
Un minuto di recupero.

FINE DEL PRIMO TEMPO

SECONDO TEMPO

3': quaterna del Treviso.
Garbuio stavolta confeziona l'assist per De Marchi che si presenta solo davanti a Isotti e lo fulmina con un rasoterra.
17': ovazione per Garbuio, sostituito da Meite.
AMMONITO TESSARI
25': punizione dal limite di Pasquali, Berto respinge il rasoterra.
AMMONITO CARRARO
Meite, entrato da 12 minuti, si infortuna: entra Giacomo Seno.
41': colpo di testa di Vesco, vola Berto a deviare in angolo.
43': cinquina del Treviso. Pasqualini approfitta di una incomprensione difensiva degli ospiti, scarta anche il portiere e segna.
4 minuti di recupero.

FINE DELLA PARTITA