Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'iniziativa dedicata alle due giovani vittime della Greenfell Tower

IL PARCO DELLA POESIA DI RIESE RICORDA GLORIA E MARCO

Mercoledì inaugura il progetto "Resta umano, con noi"


RIESE PIO X - E' dedicato a Gloria Trevisan e a Marco Gottardi, i due giovani morti a giugno nell’incendio della Greenfell Tower di Londra, il percorso poetico sulla Memoria civile che inaugura mercoledì 4 ottobre al Parco della Poesia “Andrea Zanzotto” di Riese Pio X. Il progetto dal titolo “Resta, umano, con noi”, è organizzato dall’associazione culturale Ostrega! e verrà presentato alle ore 20.45 presso la sala comunale di Riese dal poeta Massimo Parolini, curatore del progetto, accompagnato dalla fisarmonica di Claudio Cecchetto. Seguirà la presentazione de “La via cava”, raccolta di poesie dello stesso curatore, edita da Lietocolle.
Il percorso si snoda dai due conflitti mondiali, agli anni di piombo, dalle guerre nei Balcani al dramma attuale dei profughi, attraversando temi spinosi come la questione ambientale, le mafie o la violenza di genere. Ma questo parco – sottolinea il curatore Massimo Parolini - vuole anche custodire la memoria recente di due giovani della nostra terra veneta che dal fuoco londinese sono tornati a risvegliare un paesaggio che ha bisogno di diradare le nebbie e rinvigorire la fiducia nel futuro della propria gente.
L’ingresso è libero e gratuito.