Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'evento sabato7 e domenica 8 negli spazi dell'Ex Umberto I, borgo Mazzini

SUBSCULTURE ART PORTA A TREVISO IL "PROIBITO"

Due giorni di installazioni, musica elettronica e talk


TREVISO - Facile parlare di ciò che una volta era tabù. Molto più difficile è affrontare ciò che ancor oggi è trasgressione. Sull'intrigante tema del “Proibito”, nell'arte ma non solo, si è interessato il Collettivo Subsculture che sabato 7 e domenica 8 ottobre presenta un nuovo evento negli spazi dell'Ex "Umberto I", in Borgo Mazzini a Treviso. Una serie di installazioni creano un percorso guidato “per riflettere su tematiche che rappresentano tabù non necessari”, ci dice Alessia Barbiero di Subsculture. Accanto a questo percorso, un nutrito programma di musica elettronica, talk e performance per trasformare il proibito in un'esperienza multiforme.

IL PROGRAMMA:

Sabato 7 ottobre:
H 10 Apertura
H 18 / 19 / 20 Incontri di musica proibita - a cura di Johann Merrich (Electronicgirls netlabel)
H 19.30 Electroset di LECRI / Electronicgirls Netlabel
H 20.30 Happening: “Endgame(s)_Delirium", di Sweet Cicuta
H 21 Esposizione sonica di BLACK BEAT (noise/ambient)
H 22 Vibrazioni audio-visive di Giudah! (elettronica)

Domenica 8 ottobre:
H 14 Apertura
H 14 e H 16 Esperienza di Legàmi! a cura di RossoLimone
H 15 Intermezzi filosofici a cura di Pensare il Presente: “Giustizia e disuguaglianza”, “Forme del biopotere”
H 15.30 Visioni proibite - Tabù e censura sul grande schermo, a cura di Cineforum Labirinto
H 17 e H 17.30 Esperienza “I cinque sensi”, a cura di RossoLimone
H 18 Proiezione documentario "Jan Fabre. Beyond the artist" di Giulio Boato
H 19 Void Catwalk - sfilata di moda a cura di Void Shop
H 19.30 Performance "Sutra del Loto", di Sweet Cicuta

+ video di Corinne Mazzoli e mapping di Francesco Burlando

Installazioni di: Collettivo SubSculture, eeviac artworks, Mauro Lovisetto, Corinne Mazzoli, Controversy Records, Giulio Boato, Francesco Burlando