Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Stipulato l'accordo fra il comune e il club biancoceleste

L'ACD TREVISO AVRÀ LA GESTIONE DEL TENNI PER I PROSSIMI 5 ANNI

La ratifica sarà celebrata prossimamente a Palazzo Rinaldi


TREVISO - Il Tenni è stato dato in concessione all’ACD Treviso per i prossimi 5 anni. Alla fine di un lunga e travagliata gestazione, non priva anche di momenti di polemica, ieri è nato l’accordo fra Comune e club biancoceleste sulla gestione dello stadio cittadino. Per il relativo bando non si è presentato nessuno e quindi, scaduti i termini, la giunta ha deciso di propria iniziativa, dopo aver visionato il progetto e le credenziali del presidente Luca Visentin, di consegnare l’impianto nelle mani dell‘imprenditore trevigiano-triestino. All’incontro decisivo, oltre a Visentin, erano presenti il sindaco Manildo, l’assessore Michielan e il direttore generale Di Lorenzo. L’ufficializzazione della ratifica e la firma sulla convenzione verrà celebrata in una cerimonia, annunciata in pompa magna, a Palazzo Rinaldi, dove verranno anche resi noti i particolari, che sono innanzitutto un imponente lavoro di ristrutturazione, restauro, pulizia e messa in sicurezza del Tenni, dove quanto prima tornerà la sede, oggi provvisoriamente situata in via Carlo Alberto e nei confronti della quale il Comune ha rinnovato la concessione, scaduta lunedì. Adesso per un po’ la parola passa agli uffici tecnici comunali, che dovranno indicare lo strumento più consono per la concessione.