Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/304: IN MESSICO SI INAUGURA IL WGC 2020

All'ultimo giro Parick Reed mette in riga DeChambeau e McIlroy


NAUPALCAN (MEX) - È da questa partita, che prende il via la serie delle quattro gare World Golf Championships (WGC), il mini circuito che per importanza viene subito dopo i Major. Nato nel 1999, il WGC ha piantato bandiera in varie nazioni, trovando alfine sede a Dorai in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/303: ADAM SCOTT RE DEL GENESIS INVITATIONAL

Chicco Molinari ancora non si ritrova: fuori al taglio


CALIFORNIA - Parterre delle grandi occasioni per questo Genesis Invitational, il 94°, che ha sempre destato un forte interesse, Quest’anno è ancor più appassionante, per il montepremi più alto, 9.300.000 dollari, quasi 2.000.000 in più rispetto al precedente....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'album trova espansione in una piattaforma digitale visionaria

OTTODIX PRESENTA MICROMEGA: TRA MUSICA, SCIENZA E DIGITAL ART

L'intervista al leader Alessandro Zannier, con mini live


TREVISO - Torna a trovarci Ottodix, l'alias musicale di Alessandro Zannier, per presentarci il suo ultimo progetto uscito a marzo 2017. “Micromega” è un concept album che , traendo spunto dalla novella di Voltaire, ricrea un universo di suggestioni mettendo in connessione scienza, fantascienza, arte visiva e digital art, letteratura, filosofia e musica naturalmente. Nove pezzi (il rimando ai nove cerchi dell'inferno dantesco non è così casuale), ispirati alla materia dell'universo, dalle micro particelle ai sistemi di galassie. In mezzo l'uomo contemporaneo e la ricerca da parte dell'artista di quella giusta prospettiva per ricollocare la dimensione umana. Il progetto si espande sul web attraverso la piattaforma digitale www.micromegaproject.com - patrocinata dalla Biennale Italia Cina, che ha presentato in anteprima il progetto a Pechino nel 2016 – una mappa digitale che rimanda dai suoi brani a 117 estensioni, remix realizzati da musicisti importanti della scena italiana, come Madaski (Africa Unite), Luca Urbani (Soerba), Laura Bisceglia (live cello con Teho Teardo e Blixa Bargeld), Gigi Masin, Lele Battista (La Sintesi), Flavio Ferri (DeltaV) e molti altri.
Le illustrazioni dell'installazione digitale, sono le opere che andranno ad accompagnare le performances live.
Il prossimo concerto, il 21 ottobre 2017, vedrà l'Ottodix ensemble ritornare a Berlino nell'esclusiva location dell'Anomalie Art Club (dopo un'anteprima presentata lo scorso anno al COFFI Festival della capitale tedesca) con l'Ottodix Ensemble per un concerto/mostra più articolato e completo.

Ottodix Ensemble:

Alessandro Zannier (Ottodix) - vocal
Loris Sovernigo - piano/synths
Antonio Massari - guitar
Stefano Petterson - Electro drum

Mauro Bonicelli - violin
Nicola Casellato - violin
Isabella Bortoluzzi - viola
Elena Berti – cello