Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Primo quarto contratto, poi non c'è stata partita

TVB TRAVOLGE BERGAMO, SHOW DI ANTONUTTI E BROWN

Grande spettacolo delle due stelle di Treviso


TREVISO - Pronto riscatto della De Longhi, che strapazza Bergamo con una prova convincente, a parte il primo quarto. Bergamo in settimana aveva perso Sanna per una frattura al mignolo della mano destra e il centro titolare Bergstedt per un problema al piede. Pillastrini parte con Imbrò, Musso, De Zardo, Antonutti e Brown. Ciocca risponde con Ferri, Solano, Cazzolato, Sergio e Bozzetto.

Polveri bagnate in avvio per TVB, così ne approfittano Sergio e compagni per un blitz esterno (0-6) consolidato da un Cazzolato ispirato da tre (3-9). TVB ha bisogno di una scossa, e allora ci pensa il gaucho, Bernardo Musso, che prima in penetrazione, poi dalla distanza imbuca otto punti consecutivi e riporta avanti i suoi. Il pubblico comincia a far salire i decibel e Antonutti fa valere la sua solidità a livello offensivo: TVB conclude un primo quarto di studio avanti per 17-15 grazie a Bruttini.

Un Brown impreciso nella prima frazione inizia a scaldare i motori e a decollare oltre il ferro, ma soprattutto a catturare rimbalzi in attacco. La resistenza di Bergamo dura poco: Cazzolato la tiene in partita fino al 22-22, poi un parziale tremendo di 14-0 indirizza l’inerzia del match in favore della De’ Longhi. Protagonista indiscusso, Michele Antonutti, un’autentica sentenza dall’arco con tre triple a segno su altrettanti tentativi e 17 punti a bersaglio già a metà gara (7/10 complessivo dal campo). Ma molto bene tutta la De’ Longhi, che inizia a mostrare quella tenuta difensiva tanto desiderata da coach Pillastrini. Bergamo sblocca il punteggio con Ferri dopo un’eternità e trova un’altra bomba con Cazzolato che tiene accese le speranze per la ripresa.

Bergamo prova a spingere sull’acceleratore, ancora con Cazzolato da tre e riporta il vantaggio alla doppia cifra secca. Ma la De’ Longhi non ha assolutamente intenzione di far tornare in partita gli orobici e piazza un 9-0 con Imbrò, Antonutti e Brown che tramortiscono gli ospiti. Bergamo è alle corde, Antonutti trova la quarta tripla della serata e Musso lo imita per un vantaggio che si dilata progressivamente fino al +29 di fine quarto. L’ultima frazione serve solo a ritoccare gli score. Treviso spinge senza sosta e arriva fino al +36 (79-43, ancora Antonutti), con spazio anche per i giovani Barbante, Poser e Rota.



DE' LONGHI-BERGAMO 88-54

DE’ LONGHI: Imbrò 11 (1/2, 2/6), Musso 14 (1/2, 4/6), De Zardo 0 (0/2 da 2), Antonutti 26 (7/10, 4/4), Brown 19 (8/15 da 2); Sabatini 6 (0/4, 1/2), Bruttini 2 (1/1 da 2), Rota 0 (0/1 da 3), Barbante 2 (1/4 da 2), Poser, Negri 9 (1/3, 1/3). Ne: Nikolic. All.: Pillastrini

BERGAMO: Ferri 7 (1/2, 1/3), Solano 12 (3/6, 1/7), Cazzolato 20 (4/5, 3/6), Sergio 3 (0/3, 1/4), Bozzetto 2 (1/2 da 2); Mascherpa 7 (3/6, 0/3), Fattori 3 (0/2, 1/3). Ne: Piccoli, Ricci, Magni. All.: Ciocca

ARBITRI: Terranova, Pecorella, Mottola.

NOTE: pq 17-15, sq 39-27, tq 69-40. Tiri liberi: TV 12/19, BG 9/12. Rimbalzi: TV 31+14 (Brown 1+7), BG 22+3 (Bozzetto 1+6). Assist: TV 20 (Imbrò 5), BG 10 (Ferri 4). Spettatori: 4632.


Gli altri risultati

Costa Imola-Bondi Ferrara              71-45
Consultinvest BO-Termoforgia Jesi  79-70
Tezenis VR-Assigeco PC                82-67
OraSì RA-Agribertocchi Orzinuovi    69-62
Montegranaro-Roseto Sharks         98-87
Dinamica MN-Gsa Udine                  80-70
Alma TS-Unieuro Forlì                    75-66

La classifica    
         
 Ravenna          4   Treviso              2
 Mantova           4   Imola                2
 Trieste             4   Verona              2
 Fortitudo BO     4   Montegranaro    2
 Aurora Jesi       2   Udine                0
 Piacenza           2   Roseto              0
 Forlì                2   Orzinuovi           0
 Trieste            2   Bergamo            0