Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/301: SAUDI INTERNATIONAL NEL SEGNO DI G-MAC

Graeme McDowell conquista la tappa in Arabia Saudita dell'European Tour


EDDA - Siamo in Arabia Saudita, al Royal Greens King Abdullah Economic City, vicino a Gedda, polemizzata sede della Supercoppa Juve - Milan del 16 gennaio scorso. Alcuni grandi Campioni hanno rinunciato a giocare, nonostante che oltre ai premi in palio, avrebbero ricevuto rilevanti premi di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/300: PRIMA VITTORIA DA PRO PER L'EX CALCIATORE LUCA HERBET

L'australiano si impone a sorpresa nel Dubai Desert Classic


DUBAI - Concluso il Championship di Abu Dhabi, l’European Tour è rimasto ancora negli Emirati Arabi Uniti, per la disputa dell’Omega Dubai Desert Classic. Si gioca sul percorso dell’Emirates GC, a Dubai, con sei italiani in campo: Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Renato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Investita sulle strisce a Pieve di Soligo da un'87enne

MORTA LA DONNA TRAVOLTA PER PROTEGGERE I FIGLI

Antonela Kmet dopo due settimane non ce l'ha fatta


TREVISO - Non ce l'ha fatta Antonella Kmet, la mamma coraggio che, il 26 settembre scorso, attraversando sulle strisce pedonali insieme ai suoi figli, aveva visto l'auto che stava per travolgerli non esitando a fare scudo col proprio corpo per salvare i suoi bambini, di 5 e 11 anni. Troppo gravi le ferite, soprattutto alla testa, che la donna, 46 anni di origini croate, si era procurata nello scontro con la macchina guidata da un'anziana 87enne. All'ospedale Cà Foncello di Treviso hanno fatto di tutto per strapparla alla morte, ma l'operazione al capo e tutte le cure non sono bastate. Antonela Kmet non si è più ripresa, dopo l'incidente. I due figli invece avevano riportato solo alcune fratture, non gravi. 
L'incidente era avvenuto a Pieve di Soligo: i tre stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali di via Vaccari, tra l'ex municipio e la gelateria, quando è sopraggiunta di gran carriera l'utilitaria guidata dall'anziana, che non non è riuscita a frenare e ha travolto madre e figli. Cercando di proteggere i bambini, Antonella è finita in pieno contro l'auto, riportando gravi lesioni. La corsa in elicottero all'ospedale di Treviso e il delicato intervento chirurgico non sono serviti a salvarle la vita. E' morta oggi, dopo un'agonia di due settimane.