Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Martedì 10 Alberta Basaglia sarà alla Lovat per presentare "Le nuvole di Picasso"

FRANCO BASAGLIA E LA CHIUSURA DEI MANICOMI NEL RACCONTO DELLA FIGLIA BAMBINA

L'incontro nella giornata mondiale della salute mentale


VILLORBA - In occasione della giornata mondiale della salute mentale, martedì 10 ottobre, alle ore 18.30 libreria Lovat Villorba, in collaborazione con la cooperativa Sol.Co., ospita Alberta Basaglia, per la presentazione del libro “Le nuvole di Picasso” e un dialogo sulla figura del padre Franco, a quasi 40 anni dalla Legge che porta il suo nome e che ha rivoluzionato il mondo del disagio psichico.
Nel libro viene raccontata la storia già molto conosciuta, ma non ancora da tanti digerita, di Franco Basaglia, padre dell'autrice, del manicomio liberato e del suo superamento, partendo dalle domande dei più piccoli e dal tentativo di provare a ripercorrere fatti già noti con gli occhi e il cuore proprio di una bimba, la figlia appunto, per darne una lettura inedita, unica e spudorata, quella cioè di chi non ha ancora sovrastrutture imposte da regole sociali.
Un appuntamento, quello di martedì 10 Ottobre alla Libreria Lovat di Villorba, per porre nuovamente al centro la situazione delle persone con disagio psichico e per comprendere se i principi e i valori della Legge 180 siano stati interamente applicati o se ci siano, dopo quasi 40 anni, ancora degli aspetti disattesi.