Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/211: PATRICK REED INDOSSA LA GIACCA VERDE

Lo statunitense vince l'82° Masters di Augusta


TREVISO - È l’edizione ottantadue del Masters, che data 1930; uno dei quattro maggiori campionati del Golf. Si tiene all'Augusta National, in Georgia, il Paradiso del Golf. Un Campo molto particolare, bello e difficile, massimamente rappresentato da” Amen Corner”, il tratto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/210: A CA' DELLA NAVE BUON COMPLEANNO MAL

Gara (e festa) con protagonista il cantante dei Primitives


MARTELLAGO - A festeggiare la sua data di nascita avvenuta da qualche giorno, Mal (al secolo Paul Bradley Couling), il 28 marzo ha sponsorizzato una gara di Golf a Cà della Nave. Voleva festeggiare il suo compleanno in un Campo da Golf. La scelta del 28, a Cà della Nave, è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/209: AL VIA IL CHALLENGE 2018 DELL'AIGG

A Roma debutta la stagione dei giornalisti golfisti


ROMA - Il debutto del challenge AIGG ha ormai una sede consolidata: la prima gara dell’anno si gioca al Marco Simone Golf and Country Club, a Guidonia, nell’ospitalità raffinata di Lavinia Biagiotti Cigna. Lavinia è la deliziosa figlia di Laura Biagiotti, la grande donna...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La piccola è tuttora ricoverata in Terapia intensiva

STABILE LA BIMBA DI CONEGLIANO COLPITA DA MENINGITE

Profilassi per familiari e compagni d'asilo


CONEGLIANO - Stabile, anche se grave, il quadro clinico della piccola di 5 anni di Conegliano, colpita da meningite da meningococco di tipo B. La bambina era stata portata al pronto soccorso del distretto poco dopo la mezzanotte tra sabato e domenica con febbre alta, cefalea e vomito. Immediata la diagnosi di sospetta meningite, con l'avvio della terapia antibiotica e il ricovero nell'Unità Operativa di Pediatria. Nella successiva mattinata, poi, la piccola paziente era stata trasferita in elicottero nel reparto di Terapia intensiva pediatrica dell'ospedale di Vicenza.  Intanto il Dipartimento di prevenzione del Distretto di Pieve di Soligo ha attuato la profilassi nei confronti delle persone entrate in contatto con la bimba: dopo i familiari,  sono stati sottoposti a terapia antibiotica anche i compagni di asilo e, per massima precauzione, anche altri bambini e adulti che hanno avuto contatti significativi con lei.